New Amsterdam 2: al via le puntate inedite del medical drama
Ufficio Stampa Mediaset
New Amsterdam 2: al via le puntate inedite del medical drama
Televisione

New Amsterdam 2: al via le puntate inedite del medical drama

Al via da giovedì 4 giugno su Canale 5, la seconda stagione della serie della NBC con protagonista il tormentato e anticonformista medico-paziente Max Goodwin, interpretato dal fascinoso Ryan Eggold. Ecco le anticipazioni

L'audace e anticonformista Max Goodwin torna in tv. Da giovedì 4 giugno arrivano infatti su Canale 5 le puntate inedite della seconda stagione di New Amsterdam, il medical drama targato NBC che racconta le vicende reali ispirate alle storie vissute nei reparti del più antico ospedale pubblico d'America, in cui medici, paramedici e personale amministrativo hanno una sola missione: dare il miglior aiuto possibile a chi ne ha bisogno, senza pagare. Ecco cos'accadrà nei nuovi episodi.

New Amsterdam 2, tutto sulla serie di Canale 5

Spinge come sempre l'acceleratore sulla denuncia sociale, e in questo si conferma più attuale che mai, New Amsterdam, con Max Goodwin e gli altri medici della serie che che curano i pazienti con la massima professionalità e al contempo spingono per migliorare il sistema sanitario americano. «La serie nasce da una semplice riflessione: durante le presidenziali del 2016, l'intero Paese parlava solo di assistenza sanitaria. Un dibattito appassionato, disordinato, intelligente ed emotivo. Ho pensato: perché dovrei scrivere di altro, quando questo è quello che interessa alla Nazione?», spiega David Schulner, lo sceneggiatore della serie.

Ma dove eravamo rimasti? Dopo l'ennesima detenuta del Rikers

ricoverata d'urgenza per un'infezione, Max Goodwin (Ryan Eggold)
mette assieme una squadra ed entra nel carcere per fare controlli su tutta la sua popolazione femminile. Nonostante le ostilità del direttore Hughes, i medici del New Amsterdam portano a casa dei risultati ma nel frattempo, in sala mensa, scoppia una rissa che ne lascia a terra quattro, poi portate d'urgenza in pronto soccorso. Alla fine della lunga giornata, Max scoprirà che il suo tumore sta regredendo, mentre la dottoressa Sharpe (Freema Agyeman) riceverà una dura punizione dalla Brantley, per aver aiutato una paziente eroinomane. Intanto, le detenute ferite tramano qualcosa.



Le anticipazioni della prima puntata di New Amsterdam 2

Le detenute di Rikers riescono a eludere la sorveglianza e una di loro, Suzan, vestita da infermiera, riesce a introdursi nella sala operatoria di Reynolds per uccidere Fran, una compagna di carcere divenuta collaboratrice di giustizia. La donna non riesce nel suo intento, ma nella colluttazione che ne nasce, Reynolds si procura una ferita da taglio al fianco. Nel frattempo, è scattato il "codice Silver", che impone a chiunque si trovi nell'edificio di entrare nella prima stanza disponibile e rimanervi barricato fino al cessato allarme: gli unici a circolare liberi, per poter coadiuvare le forze dell'ordine, sono Max e la Sharpe, che cadranno ostaggio di Jackie, la mente dell'operazione, la quale li costringerà a portarla in chirurgia per terminare il lavoro che Suzan ha lasciato incompiuto, ossia uccidere Fran.


Una scena della seconda stagione di New Amsterdam Ufficio Stampa Mediaset


Come finirà? Nel secondo episodio della serata, sempre in onda il 4 giugno, Max mette al bando tutti i dispositivi elettronici - computer, tablet, smartphone - durante le visite ai pazienti: la decisione viene contestata duramente dal personale medico che, mancando Max, se la prende la Sharpe, nonostante lei continui a ripetere di non essere più vicedirettore sanitario. Quando Helen scopre che Goodwin è bloccato in pediatria con Luna, prende in mano la situazione e risolve il problema come avrebbe fatto Max, ovvero con molta inventiva e in maniera poco ortodossa.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti