Màkari: tutto sulla nuova serie di Rai1 con Claudio Gioè
Ufficio Stampa/Floriana Di Carlo
Màkari: tutto sulla nuova serie di Rai1 con Claudio Gioè
Televisione

Màkari: tutto sulla nuova serie di Rai1 con Claudio Gioè

Da lunedì 15 marzo al via la fiction di Rai1 tratta dai libri di Gaetano Savatteri. Il protagonista di Màkari è Saverio Lamanna, un giornalista che perde tutto per un errore e decide di tornare in Sicilia dove comincia una nuova vita. La sigla è cantata da Il Volo

Per uno stupidissimo errore si può perdere tutto, il lavoro, il prestigio conquistato con fatica e anche i soldi, ma si può anche ricominciare una nuova vita assecondando i desideri mai realizzati. C'è la storia di una rinascita interiore al centro di Màkari, la nuova serie di Rai1 con Claudio Gioè, tratta da libri di Gaetano Savatteri e prodotta da Carlo Degli Esposti, al via da lunedì 15 marzo. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla fiction - che mescola il giallo, la commedia, il mélo e il dramma con punte di grottesco - interamente ambientata in Sicilia, la cui sigla è cantata da Il Volo.

Màkari, la nuova serie con Claudio Gioè

Saverio Lamanna (Claudio Gioè) è un brillante giornalista ma giunto all'apice della carriera come portavoce del sottosegretario al Ministero dell'Interno, per uno stupidissimo errore perde tutto e come il reduce da una disfatta, è costretto a lasciare Roma: così decide di tornare a casa, in Sicilia, ma non nella casa di Palermo dove vive ancora il preoccupatissimo padre, ma a Màkari, nella vecchia abitazione di vacanza ormai disabitata da anni. Decide di fermarsi lì per pochi giorni invece proprio a Màkari - un borgo sul mare a pochi chilometri da San Vito lo Capo - inaspettatamente comincia per lui una nuova vita e il suo ritorno alle origini coincide con una vera e propria rinascita interiore.

Comincia così Màkari, la nuova fiction di Rai1 tratta da libri di Gaetano Savatteri, quattro puntate in cui si mescolano stili diversi. «Ho cercato di miscelare più generi: oltre al "giallo" si passa dal sentimentale alla commedia, dal mélo al dramma con punte di grottesco creato dalle situazioni dei personaggi che colorano le storie», spiega il regista Michele Soavi. Che rispetto all'ambientazione, aggiunge: «È stato impossibile non cedere al "mal di Sicilia" perché dopo poche settimane questi posti e questa gente ti rapiscono e ti fanno prigioniero proprio come il protagonista Saverio». La serie è co-prodotta da Rai Fiction con la Palomar di Carlo Degli Esposti, che firma da sempre il successo clamoroso de Il Commissario Montalbano.

Le anticipazioni della fiction di Rai1

È andato lì per nascondersi, per leccarsi le ferite e, invece, fin dai primi giorni a Màkari per Saverio comincia una inaspettata nuova vita. Qui ritrova la fraterna amicizia dello stravagante Peppe Piccionello che presto diventa per lui un pezzo di famiglia e incontra la bellissima Suleima, che vive e studia a Firenze ed è a Màkari per un lavoro stagionale di cameriera: tra di loro l'attrazione è immediata. In questa nuova esistenza, Saverio troverà anche la sua vera vocazione: assecondando finalmente quel che voleva essere da ragazzo, decide di diventare uno scrittore e scoprirà di avere il pallino delle indagini. Così finisce per cacciarsi nei misteri e nei delitti e non molla l'osso finché non vince la sua partita. Così diventa per tutti un autentico «sbirro di penna».


Ester Pantano, Claudio Gioè e Domenico CentamoreUfficio Stampa/Floriana Di Carlo


Il cast di Màkari

Oltre a Claudio Gioè, nel cast di Màkari ci sono Domenico Centamore, nei panni di Peppe, ed Ester Pantano in quelli di Suleima: il loro amore nasce come una piacevole parentesi estiva ma diventa subito qualcosa di più importante e quando la la loro bella estate volge al termine, la ragazza deve decidere se rimanere per sempre a Màkari oppure no. Un ruolo importante lo giocano poi Filippo Luna (il vicequestore Randone) e Sergio Vespertino (il maresciallo Guareschi), mentre Antonella Attili è Marilù. La sigla della fiction è invece cantata da Il Volo ed è stata scritta da Ignazio Boschetto, uno dei tre tenori del gruppo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti