Màkari: le anticipazioni della prima puntata
Ufficio Stampa/Assunta Servello
Màkari: le anticipazioni della prima puntata
Televisione

Màkari: le anticipazioni della prima puntata

Claudio Gioè è il protagonista della serie di Rai1 al via da lunedì 15 marzo, tratta dai racconti di Gaetano Savatteri. Al centro del primo episodio c'è la tragica morte di un bambini. La seconda Màkari, diretta da Michele Soavi, andrà in onda il 16 marzo

Quando la sua carriera da colletto bianco al Ministero dell'Interno, a Roma, fallisce in maniera totale a causa di uno stupido errore, Saverio Lamanna decide di ritornare alle sue origini, in Sicilia, e lì vive una vera e propria rinascita interiore. Comincia così Màkari, la nuova serie di Rai1 tratta dai racconti di Gaetano Savatteri e diretta dal regista Michele Soavi, la cui sigla è cantata da Il Volo: il protagonista della fiction al via da lunedì 15 marzo è Claudio Gioè, che questa volta si cala nei panni di un giornalista e scopre la sua più autentica vocazione, quella di scrittore. Ecco cos'accadrà nelle prima puntata.

Màkari, le anticipazioni della prima puntata

Saverio Lamanna (Claudio Gioè), brillante giornalista giunto all'apice della carriera, di colpo ha perso tutto. Così scappa da Roma e si rifugia in Sicilia, nella piccola località di Màkari, dove si trova la casa al mare della sua famiglia: l'abitazione è ormai disabitata da anni ma a lui interessa solo un rifugio dove leccarsi le ferite e riflettere. Quasi in maniera inconsapevole, a Màkari apre un nuovo capitolo della sua vita e ritrova la schietta e cara amicizia del bizzarro ma impagabile Peppe Piccionello (Domenico Centamore) e incontra una ragazza, Suleima (Ester Pantano), con cui da subito scatta un feeling speciale e con cui intravede la possibilità di un amore.



Due misteriosi casi per Saverio

A strappare Saverio dal proprio senso di fallimento e a fargli scoprire la sua più autentica vocazione, quella di scrittore - passione che da ragazzo non ha potuto assecondare - saranno due misteriosi casi: la morte di un bambino, avvenuta in circostanze tutt'altro che chiare, e il dramma di un operaio che ha perso il posto dopo trent'anni di duro lavoro. Seguendo queste due indagini, Saverio comprende di essere uno scrittore con un particolare fiuto per le indagini: da quel momento, ogni volta che si imbatterà in un mistero, sarà determinato ad andare fino in fondo.


Ti potrebbe piacere anche

I più letti