Incastrati: le anticipazioni della seconda e ultima puntata
Ufficio Stampa Mediaset
Incastrati: le anticipazioni della seconda e ultima puntata
Televisione

Incastrati: le anticipazioni della seconda e ultima puntata

Giovedì 8 dicembre il grand finale della serie ideata, diretta e interpretata da Ficarra e Picone, che ieri ha debuttato su Canale 5 con ottimi ascolti. Per catturare Padre Santissimo, Salvo e Valentino s'infiltreranno nella cosca ma le cose si metteranno male

Dopo il debutto di ieri segnato da ottimi ascolti, Canale 5 propone il secondo e ultimo episodio diIncastrati, la prima serie ideata, diretta e interpretata da Ficarra e Picone. Al centro della storia ci sono due amici scoprono un cadavere e finiscono al centro delle indagini di un omicidio eccellente: cercando di scappare dalla scena del crimine, i due si mettono però sempre più nei guai in un crescendo di eventi che li porterà a dover fare i conti con la mafia. E proprio nel tentativo di catturare il boss Padre Santissimo, s'infiltrano nella cosca ma le cose per loro si metteranno male. Ecco cos'accadrà nel secondo episodio della serie, in onda giovedì 8 dicembre.

Incastrati, le anticipazioni della seconda puntata

Padre Santissimo, scoperto il legame fra Salvo (Salvo Ficarra), Valentino (Valentino Picone) e il vicequestore Agata Scalia (Marianna di Martino), decide di tenerli in vita e di sfruttarli per carpire informazioni e novità sulle indagini. Così Salvo e Valentino, il giorno dopo accompagnano Agata in commissariato ma proprio qui Valentino viene riconosciuto: per i due le cose si mettono molto male e vengono sbattuti in cella.

Salvo e Valentino rischiano la vita

Salvo propone un'idea quantomeno bizzarra al Procuratore: per catturare Padre Santissimo, lui e Valentino, che godono della fiducia del boss, si infiltreranno nella cosca. Qualcosa però non va secondo i piani e per Agata inizia una folle corsa contro il tempo per salvare la vita di Salvo e Valentino, ormai condannati a morte dal mafioso. Per loro il destino è ormai segnato, ma come nella più classica delle commedie degli equivoci, tutto può cambiare da un momento all'altro.

I più letti