Cuori: le anticipazioni dell'ultima puntata
Ufficio Stampa Rai
Cuori: le anticipazioni dell'ultima puntata
Televisione

Cuori: le anticipazioni dell'ultima puntata

Domenica 28 novembre su Rai1 il gran finale della serie con Daniele Pecci, Pilar Fogliati e Matteo Martari. Le condizioni del primario Cesare Corvara sono peggiorate, ha bisogno di un cuore nuovo e vuole che a operalo sia il collega Alberto Ferraris

Il primario Cesare Corvara è arrivato davanti a un bivio: le sue condizioni di salute sono peggiorate, ha bisogno di un cuore nuovo e vuole che a operalo sia il collega Alberto Ferraris. Ma quest'ultimo non è convinto di farcela. Comincia così l'ultima puntata di Cuori, la serie di Rai1 con Daniele Pecci, Pilar Fogliati e Matteo Martari, diretta da Riccardo Donna, che racconta la storia di un gruppo di medici pionieri della cardiochirurgia italiana nella Torino degli anni '60. Ecco cos'accadrà nell'ottavo episodio, in onda domenica 28 novembre.


Cuori, le anticipazioni dell'ultima puntata

Le condizioni del primario Cesare Corvara (Daniele Pecci) stanno peggiorando e ha bisogno di un cuore nuovo. Vuole che sia proprio Alberto Ferraris (Matteo Martari) a impiantarglielo: il medico Alberto però non è lucido, si sente in colpa per quello che è successo alla sorella Luisa (Benedetta Cimatti) e per i sentimenti che prova per la collega Delia Brunello (Pilar Fogliati). Anche la cardiologa si sente a disagio in presenza del marito e Cesare non ci mette molto a notare l'atteggiamento dei due, ma immagina sia dovuto alla situazione di Luisa. Così Decide di andare a trovarla ma durante la visita, la donna cerca di insinuargli un dubbio: Alberto ha tradito lei e sta tradendo anche lui.

Lo scontro finale tra Corvara e Mosca

Nell'ultimo episodio della serie diretta da Riccardo Donna, all'ospedale arriva un nuovo direttore sanitario, che si dimostra fin da subito fedele alleato di Enrico Mosca (Andrea Gherpelli). Cesare non è certo disposto ad arrendersi, ma ormai manca solo la firma del Consiglio e il capo chirurgo avrà vinto. E così, mentre Alberto e Delia restano in ospedale per studiare i bollettini medici che sono arrivati dal Sudafrica, Cesare decide di tornare a casa: lì, spulciando in uno scatolone arrivato da Houston, trova qualcosa che rende evidente la verità che per tutti quei mesi ha avuto davanti agli occhi.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti