chiamami ancora amore
Ufficio Stampa/Fabrizio de Blasio
chiamami ancora amore
Televisione

Chiamami ancora amore: le anticipazioni dell'ultima puntata

Lunedì 17 maggio il gran finale della mini serie di Rai1 con Greta Scarano, Simone Liberati e Claudia Pandolfi. Pietro, il figlio di Anna ed Enrico, viene tolto ai genitori e affidato a una casa famiglia: riusciranno a riottenere la custodia del bambino?

La battaglia per il divorzio tra Anna ed Enrico finisce nel peggiore dei modi quando Pietro, il loro bambino, viene sottratto a entrambi i genitori e finisce in una casa famiglia. Comincia con un colpo di scena clamoroso la terza e ultima puntata di Chiamami ancora amore, la mini serie di Rai1 con Greta Scarano, Simone Liberati e Claudia Pandolfi, che racconta il viaggio nel mistero dei sentimenti e nelle difficoltà di una coppia che scoppia. Ecco cos'accadrà nell'episodio conclusivo della fiction diretta da Gian Maria Tavarelli, in onda lunedì 17 maggio.

Chiamami ancora amore, le anticipazioni dell'ultima puntata

Una volta messi assieme i tasselli dell'intera storia tra Anna Santi (Greta Scarano) ed Enrico Tagliaferri (Simone Liberati), a Rosa (Claudia Pandolfi) non resta che concentrarsi sui giorni che hanno preceduto la loro rottura: così l'assistente sociale scopre che durante una festa a sorpresa, soltanto tre mesi prima, Enrico era riuscito a riconquistare Anna. Rosa capisce che i coniugi stavano cercando di salvare il loro matrimonio fino a pochi giorni prima dell'udienza di separazione ma qualcosa è andato storto e né il marito né la moglie hanno intenzione di parlarne. Tocca dunque a lei scoprire il loro segreto.



Il segreto che rovina la vita di Anna ed Enrico

Rosa finalmente riesce a scoprire la verità su Anna e Enrico, la scrive nella sua relazione per il giudice e il risultato è clamoroso: il tribunale sottrae Pietro (Federico Ielapi) a entrambi i genitori e il bambino trasferito prima in una casa famiglia e poi affidato Andrea (Alessandro Tedeschi). L'ingegnere informatico di successo ottiene l'affidamento e dimostra di rappresentare una valida alternativa per Pietro, anche grazie alla sua famiglia modello. Anna e Enrico si sono fatti la guerra al punto che hanno perso entrambi e adesso si trovano nella stessa condizione: devono trovare un modo per riottenere la custodia del figlio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti