Buongiorno, mamma: le anticipazioni della prima puntata
Ufficio Stampa Mediaset
Buongiorno, mamma: le anticipazioni della prima puntata
Televisione

Buongiorno, mamma: le anticipazioni della prima puntata

Al via da mercoledì 21 aprile la nuova serie di Canale 5 con Raoul Bova, Maria Chiara Giannetta e Serena Autieri. Buongiorno, mamma! è un family drama ambientato sul Lago di Bracciano che ruota attorno al misterioso passato di Anna

Qual è il misterioso segreto nascosto nel passato di Anna e Guido? L'arrivo di Agata a Bracciano è destinato a sconvolgere ogni equilibrio e a fare luce sui segreti della famiglia Borghi. Comincia così Buongiorno, mamma!, la nuova serie di Canale 5 con Raoul Bova, Maria Chiara Giannetta e Serena Autieri, un grande racconto familiare tra lacrime, risate e un percorso tra passato e presente che ribalterà ogni certezza nella vita dei protagonisti. Ecco cos'accadrà nella prima puntata del family drama prodotto da LuxVide e diretto da Giulio Manfredonia e Matteo Mandelli, in onda mercoledì 21 aprile.

Buongiorno, mamma!, le anticipazioni della prima puntata

La storia della famiglia Borghi è la storia di una famiglia normale con qualcosa di speciale. Al centro di tutto c'è Anna (Maria Chiara Giannetta), una mamma particolare e nonostante tutto sempre a fianco del marito Guido (Raoul Bova): sarà proprio lui, preside del liceo di Bracciano, a occuparsi dei quattro figli, la coscienziosa Francesca (Elena Funari), il ribelle Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli), la geniale Sole (Ginevra Francesconi) e il piccolo Michelino (Marco Valerio Bartocci). L'arrivo di Agata (Beatrice Arnera), misteriosa infermiera dal passato burrascoso, porterà alla luce segreti tenuti troppo a lungo nascosti. Venuto meno l'aiuto di Lucrezia (Barbara Folchitto), la mamma di Anna, la famiglia si trova in serie difficoltà economiche: mentre Guido a scuola conosce la nuova insegnante di sostegno Miriam Castellani (Serena Autieri), prova a sbloccare il fondo fiduciario costituito dalla moglie per i ragazzi ma si trova trova di fronte ad un'amara realtà. I figli a quel punto si mobilitano per aiutare il padre ma Agata scopre un segreto nel passato di Anna e Guido.



Il «caso» della partecipazione di Domenico Diele

A poche ore dal debutto, scoppia un «caso» che riguarda uno dei protagonisti di Buongiorno, mamma!. Nel cast della fiction c'è infatti anche Domenico Diele, che interpreta il vicequestore Vincenzo Colaprico, che si avvicinerà ad Agata cercandone la complicità per incastrare una volta per tutte i Borghi. L'attore - lanciato dal film ACAB-All Cops Are Bastards e protagonista di serie di successo come 1992 e 1993 e ancora di C'era una volta Studio Uno e In Treatment su Sky, con Sergio Castellitto - nel giugno del 2017 era stato arrestato dopo aver investito e ucciso una donna e nel dicembre del 2020 la Cassazione aveva confermato la condanna in via definitiva per l'omicidio stradale. «Lux Vide precisa che Domenico Diele è stato scritturato come attore da persona libera e non ancora condannato definitivamente a scontare la pena», precisa in una nota la casa di produzione. Che poi aggiunge: «La Costituzione Italiana sancisce il principio di non colpevolezza fino a definitiva sentenza di condanna, intervenuta in un momento successivo alle riprese della serie. Domenico Diele, inoltre, è un bravo attore ed è stato scelto perché ritenuto idoneo ad interpretare il ruolo. In ogni caso Lux Vide crede nel valore riabilitativo della pena previsto anch'esso dalla Costituzione italiana (art. 27, co. 3)».


Ti potrebbe piacere anche

I più letti