Tiziano Ferro, il film: «Così ho sconfitto l'alcol»
Tiziano Ferro, il film: «Così ho sconfitto l'alcol»
Musica

Tiziano Ferro, il film: «Così ho sconfitto l'alcol»

Racconta il cantante: «Nessuno mi poteva sopportare quando bevevo. E chi ci riusciva o aveva pietà, o era come me. O più disperato di me. Oggi che non bevo da diversi anni ho capito che quella disperazione aveva un senso, uno solo: aiutare qualcun altro»

Tiziano Ferro parla pubblicamente per la prima volta di quello che è stato un suo grande problema: l'alcolismo. E affida il racconto a un articolo scritto di suo pugno per 7. «L'alcolismo ti guarda appassire in solitudine, mentre sorridi di fronte a tutti. Forse piangevo perché mi toglievo la vita ogni giorno. Forse era il dolore nel morire una, due, trecento volte. Potevo pensare quello che volevo, ma quello strazio, quel tormento non generavano niente, era solo disastro. Ed è stato quando l'ho capito che è nata la mia voglia di risalire, da lì o da una delle altre decine di volte simili a quella".

L'articolo anticipa uno dei temi di FERRO, il documentario Amazon Original in esclusiva su Prime Video, in Italia e in oltre 240 Paesi, dal 6 novembre. Il film, ambientato tra Italia e Stati Uniti, è un viaggio intenso e potente nella vita privata e professionale di Tiziano Ferro, che permetterà a tutti di conoscere la persona dietro i riflettori, mostrando gli alti e bassi e le sfide affrontate in vent'anni di carriera.

Sempre il 6 novembre esce anche Accetto Miracoli: l'esperienza degli altri, primo album di cover di Tiziano, che ha reinterpretato 13 canzoni che hanno avuto un significato importante nella sua vita. .

Ti potrebbe piacere anche

I più letti