Kalush Orchestra Eurovision 2022
Ansa
Kalush Orchestra Eurovision 2022
Musica

Eurovision Song Contest: chi sono gli ucraini Kalush Orchestra

Per i bookmaker sono loro i favoriti nell'edizione italiana della gara che l'anno scorso ha visto trionfare i Maneskin

Un rap serratissimo e un ritornello che richiama la tradizione folk del loro paese. È questo il sound di Stefania, il brano che gli ucraini Kalush Orchestra presenteranno all'Eurovision Song Contest di Torino. Le semifinali e la finale dell'evento (dal 10 al 14 maggio) andranno in scena al PalaOlimpico di Torino, che, con quindicimila posti a sedere, è una delle più grandi arene indoor d'Italia. Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika saranno i conduttori della 66ª Edizione di Eurovision Song Contest.

I Kalush Orchestra si sono esibiti due giorni fa in versione acustica davanti al Municipio del capoluogo piemontese. Il loro brano, scritto ben prima che iniziasse l'invasione russa, parla delle sofferenze e dei timori delle madri ucraine "con gli occhi pieni di lacrime e le braccia tese a proteggere i loro figli". Parole che hanno trasformato la canzone in una sorta di inno. La band è composta dal rapper Oleh Psjuk, dal polistrumentista Ihor Didenčuk dal deejay MC Kilimmen.

Stando alle previsioni dei bookmaker, la band ucraina avrebbe molte chance di vincere questa edizione dell'Eurovision che l'anno scorso ha decretato il trionfo dei Maneskin. Le due vittorie dell'Ucraina alla kermesse risalgono al 2004 (Ruslana con Wild dances) e al 2016 (Jamala con il brano 1944).

La sera del 14 maggio i Maneskin si esibiranno sul palco del PalaOlimpico in veste di super ospiti per presentare live il nuovo singolo, Supermodel, in uscita il 13 maggio. A rappresentare l'Italia in gara ci saranno Mahmood e Blanco, vincitori del festival di Sanremo 2022. Per l'occasione il loro brano Brividi è stato rimaneggiato nel testo per mantenere la durata entro i tre minuti previsti dal regolamento dell'Eurovision.

Kalush Orchestra - Stefania - Ukraine 🇺🇦 - Official Music Video - Eurovision 2022 www.youtube.com

Ti potrebbe piacere anche

I più letti