Achille Lauro Eurovision 2022
Ansa
Achille Lauro Eurovision 2022
Musica

Eurovision Song Contest: Achille Lauro eliminato

Nonostante gli applausi al PalaOlimpico di Torino il performer italiano, in gara per San Marino, non parteciperà alla serata finale del 14 maggio

È stato un verdetto a sorpresa quello della seconda semifinale degli Eurovision Song Contest in corso a Torino: Achille Lauro ha strappato applausi in platea, ma non ha convinto giuria e televoto e quindi non parteciperà alla finale di sabato.

Pizzo nero, cappello da cowboy, effetti pirotecnici, un toro meccanico e un bacio "provocazione" al chitarrista, il performer italiano ha portato sul palco il suo modo di fare spettacolo nel consueto stile glam rock. La canzone, Stripper, però, non ha convinto. Al momento non sappiamo ancora, i dati verranno resi noti sabato, se la bocciatura è stata determinata dalla giuria o dal voto popolare.

Lauro era in gara per San Marino e non per l'Italia, rappresentata da Mahmood e Blanco, vincitori dell'ultimo festival di Sanremo con Brividi. Il pubblico italiano, come da regolamento, non ha potuto votare nella seconda semifinale.

I telespettatori del Paese ospitante, in questo caso l'Italia, hanno partecipato alla votazione nella prima semifinale e potranno tornare a farlo nella finale di sabato..

Alla serata conclusiva del 14 maggio, oltre agli artisti che che l'hanno fatta martedì, si aggiungono i cantanti e le band che rappresentano Belgio, Repubblica Ceca, Azerbaijan, Polonia, Finlandia, Estonia, Svezia, Romania e Serbia. Alla maratona finale della kermesse parteciparanno i Maneskin, a un anno di distanza dal trionfo a Rotterdam. Per l'occasione la band romana presenterà il nuovo singolo intitolato Supermodel.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti