Musica

Alla scoperta di EunJi

La prima parola che viene in mente quando si deve descrivere Jeong EunJi è "dolce". La seconda è "potente". La terza? Un " incanto". Nata nel 1993, EunJi è quella che si può definire un'artista poliedrica. Non solo perché fa parte del gruppo femminile Apink, ma è anche una cantante solista e un'attrice (solo per citare uno dei suoi ultimi lavori: il K-drama Blind, dove interpreta Jo Eun Ki insieme a Ok Taecyeon dei 2PM).

EunJi ha pubblicato il suo primo album di remake, Log, l'11 novembre. L'uscita, precedentemente prevista per il 2 novembre, è stata posticipata in osservanza del periodo di lutto nazionale dopo il disastro avvenuto a Itaewon durante i festeggiamenti di Halloween.

Log è il primo disco da solista di EunJi a distanza di due anni, dopo Simple del 2020. Abbiamo parlato con lei per esplorare Log dal suo punto di vista.



Piacere di conoscerti EunJi, puoi presentarti al pubblico italiano?

Ciao fan italiani! Sono Jeong EunJi e vi saluto con il mio primo album di remake :)

Parliamo di [Log]. Di che tipo di album si tratta?

"Log" è un album che è come una promessa per me. Ho promesso ai miei fan che avrei pubblicato un album di remake quando avrei compiuto 30 anni; questa era una buona occasione. Log è un album di remake in cui ho lavorato duramente per reinterpretare canzoni significative della mia vita e racchiudere la mia storia come se fosse una "registrazione" di questi anni.

Hai parlato della tua crescita come donna e come artista. Qual è stato il momento più impegnativo per te?

Ho vissuto fino a oggi, ma non ho ancora vissuto il domani, quindi ogni momento mi sembra una nuova sfida.

Se potessi dare un consiglio a te stessa più giovane, quale sarebbe?

Dovrei cercare di ricordare le cose con più attenzione.

Possiamo analizzare le canzoni che hai scelto, una per una, partendo da "Journey For Myself" e finendo con "About Thirty"?

"Journey For Myself": l'ho ascoltata su musicassetta quando ero giovane. È una canzone che mi ricorda una Jung EunJi più giovane. Le emozioni che mi suscita ora siano diverse rispetto a quando l'ho ascoltata da giovane.
"Blue Whale" - È una canzone che ho ascoltato molto e in cui ho trovato conforto quando ero stanca ed esausta mentre lavoravo.
"Dream" - Mi commuovo spesso quando canto questa canzone per il vuoto che sento nei miei sogni e nella realtà.
"For Love" - Quando ero giovane, suonavo questa canzone al pianoforte e mi ha ricordato l'espressione orgogliosa di mia madre, quindi è come un regalo indimenticabile per me.
"About Thirty" - Ho promesso ai miei fan che avrei pubblicato un album di remake all'età di 30 anni, e i fan hanno continuato a ricordare la promessa. Voglio esprimere la mia gratitudine e i miei ringraziamenti per avermi permesso di mantenere la promessa nonostante le emozioni contrastanti.

Se potessi scegliere un fiore, un profumo e una parola per descriverti da giovane, da adolescente e da oggi, quale sceglieresti?

Se dovessi esprimere la mia infanzia con i fiori... Credo che sarebbe un fiore giallo. Non so che tipo di fiore sia.
Se dovessi esprimere la mia giovinezza con un profumo, credo che sarebbe quello dell'erba. Quando penso a quel periodo, penso sia stato molto verde, ma è ancora lo stesso adesso!
Per descrivere il presente a parole, penso che sia un ricordo. Tendo a rimuginare molto sui ricordi, ma questo album è un lavoro che mi rievoca ancora di più i ricordi.

Chi è EunJi adesso?

In questo momento, Jeong EunJi è solo una persona che vive alla giornata. Dopo alcuni momenti impegnativi, penso che penserò di nuovo al domani!

I più letti