Nora Danish
Nora Danish
Lifestyle

La proposta choc della modella malese: "Meno tasse per chi è bello"

Nora Danish ha proposto sgravi fiscali per chi investe nel proprio aspetto fisico

Parrucchiere, estetista, make up, shopping, palestra, per non parlare del ritocchino di quando in quando e dei costi per gestire la celebrità. Essere belli e famosi è un investimento che necessita una notevole quantità di denaro e la bellezza è fonte di spesa per chiunque voglia custodirla. Per questo la modella malese Nora Danish, volto tv ed ex moglie dell'ex speaker del Parlamento malese Tan Sri Ramli Ngah Talib, ha avanzato la sua proposta al Governo del Paese: abbassare le tasse per chi è famoso, favorendo sgravi fiscali per chi, nel corso dell'anno, spende in bellezza. Un'idea che la signora ha espresso candidamente al quotidiano locale Utusan Malaysia suscitando l'indignazione di mezzo mondo. L'account Instagram della Danish è stato invaso di commenti sprezzanti e negativi che andavano dal "Ma ci credi veramente a quello che dici?" fino al "Questa è la dichiarazione più stupida che tu abbia fatto in carriera. Sei una bellezza senza cervello. Torna a scuola" passando per "Cara Nora nel nostra Paese c’è tanta gente che sta morendo, ci sono problemi molto più grandi di quelli delle celebrità che tentano di evadere le tasse".

Eppura Nora era proprio convinta quando diceva: "Per me e per tutti i miei connazionali vi è l'obbligo di pagare le tasse, ma le celebrità dovrebbero avere alcune esenzioni fiscali. Nella nostra epoca, a differenza degli altri, chi lavora nel mondo dello spettacolo è costretto a spendere tanti soldi per mantenere intatta la propria bellezza. Queste spese dovrebbero essere scaricate dalle tasse".

Alla fine il polverone sollevato ha costretto la modella a rettificare: "Sono stata criticata anche se non ho fatto niente di male. Purtroppo sono stata fraintesa, ma non importa".

Instagram
Nora Danish
Ti potrebbe piacere anche

I più letti