Il desiderio infinito di Enrico Giacovelli
Gremese
Il desiderio infinito di Enrico Giacovelli
Lifestyle

I libri di erotismo più belli del 2016

Un anno di passione e sensualità per accendere il nuovo anno sull’onda della trasgressione

Before di Anna Todd Before di Anna Todd (particolare della cover) Sperling & Kupfer

Before di Anna Todd
Before è tutto il mondo di After che non è ancora stato raccontato. E molto, molto di più.
Prima di incontrare Tessa, nella vita di Hardin c’era soltanto un vuoto immenso. Dopo il loro incontro, invece, c’è stato solo un amore infinito. Perché Hardin ha capito presto che non avrebbe più potuto fare a meno di quella ragazza: la sua vita dipendeva da lei e aveva disperatamente bisogno di averla accanto per sconfiggere i demoni del suo passato. Ma l’amore tra Hardin e Tessa è stato, fin dal principio, un vortice, potente quanto distruttivo, che ha travolto chiunque gli stesse intorno. Qui, per la prima volta, direttamente dalle voci dei protagonisti, l’inedito e atteso racconto di tutto quello che c’è stato prima dell’incontro tra Tessa e Hardin e quello che è venuto dopo. Per vivere la storia di un amore infinito con occhi nuovi e scoprirne tutti i retroscena.

Before
di Anna Todd
Sperling & Kupfer, 2016

Il disastro siamo noi di Jamie McGuire Il disastro siamo noi di Jamie McGuire (particolare della cover) Garzanti

Il disastro siamo noi di Jamie McGuire
Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c’è spazio per altro. Soprattutto per l’amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l’ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa. Fino al giorno in cui non incrocia uno sguardo speciale come quello di Taylor Maddox.
Taylor non demorde al primo rifiuto soprattutto quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduta di fronte a lui, che Falyn intravede una dolcezza dietro quell’aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma per riaprire la porta del passato ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino.

Il disastro siamo noi
di Jamie McGuire
Garzanti, 2016

Corpi e anime di Valeria Arnaldi Corpi e anime di Valeria Arnaldi (particolare della cover) Ultra

Corpi e anime di Valeria Arnaldi
Le curve di Margot, spiate e desiderate da Lupin. Il fisico da pin-up di Lamù. E ancora, Sailor Moon, Bia, Ransie la strega, Mila e Shiro, Kiss me Licia e Ranma 1/2. Senza dimenticare i grandi film, come Perfect Blue e Paprika di Satoshi Kon. Sono bastati pochi trasgressivi frammenti di china e colore senza veli per “animare” le fantasie di intere generazioni.
Corredato di un ricco apparato iconografico, il volume illustra il fenomeno del nudo animato, in un percorso che parte dalle serie di fumetti e cartoni animati, icone dei piccoli, per arrivare alle ultime produzioni degli anime più raffinati ed “erotici”, mettendo a confronto la tradizione nipponica, non priva di pruderie e violenze, con quella di altri Paesi, a partire dall’America. Un’analisi puntuale e approfondita, e assolutamente originale, sugli aspetti “più adulti” dei cartoni animati che sono entrati a far parte del nostro immaginario culturale.

Corpi e anime. Nudo ed erotismo nell’animazione giapponese
di Valeria Arnaldi
Ultra, 2016

Il desiderio infinito di Enrico Giacovelli Il desiderio infinito di Enrico Giacovelli (particolare della cover) Gremese

Il desiderio infinito di Enrico Giacovelli
192 pagine in bianco e nero e a colori, 1360 immagini inedite su carta, 5000 immagini aggiuntive consultabili online, 403 attrici di ogni tempo e ogni luogo, più di 1000 film dalle origini a oggi, e in più decine di fotogrammi tagliati dalla censura e tutti i baci della sequenza finale di Nuovo Cinema Paradiso. La storia del cinema è stata raccontata in molti modi. Mai, prima d’ora, attraverso la bellezza femminile, il desiderio e il sesso. Questo libro, per raccontare il desiderio fisico e l’amore, percorre il corpo femminile dalla punta dei capelli alla punta dei piedi, tutto incluso. Ma non tratta, se non occasionalmente e marginalmente, il cinema erotico in senso stretto, e meno che mai quello a luci rosse. Esplora piuttosto l’erotismo come appare, spesso imprevedibile e imprevisto, nei film più disparati, di genere e d’autore, celebri e sconosciuti, dai primi muti ai più recenti 3D. E per farlo si serve soprattutto di fotogrammi tratti dai film stessi: immagini dunque appositamente selezionate e mai viste prima in un libro.
Il tutto corredato di citazioni letterarie e cinematografiche, di raffronti con le arti figurative, di considerazioni di carattere storico e antropologico sulla donna e il cinema.

Il desiderio infinito ...e il cinema creò la donna
di Enrico Giacovelli
Gremese, 2016

Prova ad amarmi ancora di Sylvia Kant Prova ad amarmi ancora di Sylvia Kant (particolare della cover) Newton Compton

Prova ad amarmi ancora di Sylvia Kant
Come prosegue la travagliata storia d’amore tra Angela Palmieri, giovane economista italiana, e il più pagato, ricercato e perverso gigolò di New York, Antony Barker? Attraente e tenebroso, sesso e perversione si incarnano in quest’uomo dall’anima di ghiaccio e dallo sguardo magnetico. Angela Palmieri viene da Roma, è timida e troppo lontana dal suo mondo per poterne fare parte. L’incontro con Antony la segna sia nell’anima che nel corpo, perché lui non è un uomo qualunque e gli oscuri segreti che custodisce sconvolgono Angela nel profondo, fino a costringerla ad allontanarsi, ma, ovviamente, non è così facile… In un susseguirsi di colpi di scena, intrighi e rivelazioni, Angela imparerà a conoscere meglio se stessa, i suoi desideri e il suo passato, ma soprattutto quello del suo amato uomo dall’anima nera….

Prova ad amarmi ancora
di Sylvia Kant
Newton Compton, 2016

Kamasutra Kevin di Alessandro Berselli Kamasutra Kevin di Alessandro Berselli (particolare della cover) Pendragon

Kamasutra Kevin di Alessandro Berselli
Kevin ha diciassette anni, frequenta la quarta liceo artistico, si interessa di cose che ai suoi coetanei non interessano e, soprattutto, non ha mai fatto sesso. Romanzo di controformazione erotica, sarcastica riflessione sulla difficoltà di diventare grandi, Kamasutra Kevin è lo schizofrenico diario di un borderline onanista costretto suo malgrado a interagire con genitori assenti, ragazze scientificamente programmate per indurlo all'umiliazione, cyberpornografia e nessuna alleanza possibile con l'universo maschile. Tutto, nell'estate che coincide con il raggiungimento della maggiore età, diventa il feroce palcoscenico per un cult generazionale sull'inadeguatezza dell'adolescenza paragonabile per intensità forse solo a “Il giovane Holden”. Sì, insomma. Più o meno.

Kamasutra Kevin
di Alessandro Berselli
Pendragon, 2016

Sottomissione volontaria di Lena Andersson Sottomissione volontaria di Lena Andersson (particolare della cover) e/o

Sottomissione volontaria di Lena Andersson
Ester Nilsson è una poetessa e saggista ma, sopra ogni altra cosa, critica e ammiratrice dell’artista Hugo Rask, che reputa un genio. Ed è proprio per Hugo, quando lo incontra a una conferenza di intellettuali svedesi, che Ester perde completamente la testa, interrompendo la sua relazione con il fidanzato e intrecciando con l’artista una storia complicata e cervellotica, fatta di continui allontanamenti, riavvicinamenti, inganni e abusi di potere. Non importa che Hugo non sia affatto l’essere perfetto che Ester si era immaginata; e non importa nemmeno che la tenga a distanza con scuse inverosimili. Ester lo insegue, lo ama, rinuncia per sempre alla propria dignità. La loro relazione non sarà l’amore che aveva desiderato, ma un asfissiante gioco di potere. In un crescendo di disperazione e crudeltà, ma anche di oscura ironia, Lena Andersson compone un ritratto disincantato e realistico dell’ossessione e dell’emancipazione di una donna. Sottomissione volontaria è il racconto di quanto siamo disposti a ingannarci nel nostro desiderio di essere amati, ma anche di quanto sia difficile resistere alla seduzione del potere.

Sottomissione volontaria
di Lena Andersson
e/o, 2016

Principe persiano di Maziar Yaghmai Principe persiano di Maziar Yaghmai (particolare della cover) GoWare

Principe persiano di Maziar Yaghmai
Oltre a essere due iraniani che vivono in Italia da più di trent’anni, cosa può legare due uomini di generazioni diverse e con esperienze di vita apparentemente incompatibili? Il primo è un famoso attore del cinema porno degli anni Settanta e Ottanta, ormai dimenticato e conosciuto come “Principe persiano”, il secondo è un noto antiquario appassionato di collezionismo. Succube e prigioniero del suo membro smisurato, il Principe ne è anche reso libero, poiché quel fallo lo rende noto in ogni ambiente e ne attesta l’unicità. La schiavitù si mescola al riscatto, in un contrasto affascinante. E sullo sfondo dell’Iran dello Scià e la Roma degli anni Ottanta, l’erotismo raffinato del protagonista evoca la magia e la favola delle Mille e una notte.

Principe persiano
di Maziar Yaghmai
GoWare, 2017

Ti potrebbe piacere anche

I più letti