AP Photo/Bikas Das
Foto

Le foto più belle del 2012 - 1/3

Una selezione delle fotografie migliori dell'anno che si chiude

Un bimbo afghano infreddolito in un campo profughi, cani da slitta sui ghiacci d'Alaska, sangue su un tavolo da biliardo in Honduras, gli occhi spaventati di una donna siriana dopo un bombardamento, la Costa Concordia incagliata vicino all'Isola del Giglio... Immagini crude o meravigliose, foto che ci hanno accompagnato lungo questi 12 mesi e che ora, a chiusura dell'anno, abbiamo selezionato - senza pretesa di completezza - come un pezzo del puzzle che va a comporre il meglio del 2012 . In questa prima gallery, le fotografie scattate tra gennaio e aprile.


Le foto più belle del 2012:


Seconda parte (gennaio-aprile)

Terza parte (settembre-dicembre)

AP Photo/Manas Paran

7 gennaio 2012. Un leopardo selvatico stacca con una zampata lo scalpo di un uomo, aggredito in un quartiere residenziale di Gauhati, nello stato settentrionale di Assam, in India. Più tardi il leopardo è stato sedato da una guardia forestale e condotto nel parco zoologico di Stato. Il leopardo si era avventurato in una zona abitata e prima di essere catturato aveva ferito quattro persone.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti