washington
PAUL J. RICHARDS/AFP/Getty Images
washington
Economia

Le dieci città americane dove trasferirsi per trovare lavoro dopo la laurea

Arlington, Madison, Washington e Boston le più ambite

Chi sogna di trasferirsi negli Stati Uniti per cercare lavoro dovrebbe essere molto contento: con il tasso di disoccupazione che sta progressivamente rientrando (l'ultimo dato, registrato a gennaio, è del 4,9 per cento, il pià basso degli ultimo otto anni!) e un mercato del lavoro leggermente meno competitivo rispetto al passato, le opportunità per i giovani laureati, americani e non, semprano essersi moltiplicate. 

Attenzione però: questo non significa che il lavoro sia disponibile ovunque. Secondo una ricerca condotta dal sito Nerdwallet e rilanciata da Forbes, ci sono città in cui trovare un'occupazione (per i giovani) è più facile, dove il costo della vita è più basso, o gli stipendi per i neolaureati più alti. Vediamo quali sono. 

Arlington, Virginia

Al primo posto c'é Arlington, in Virginia. Il 21 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per i residenti laureati che hanno 25 o più è di 72.400 dollari, e l'affitto pesa sul reddito per una percentuale di poco superiore al 30 per cento. 

Madison, Wisconsin

Al secondo posto c'é Madison, nel WisconsinIl 24,7 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per laureati over 25 è di 45.176 dollari, e l'affitto pesa sul reddito per il 24.9 per cento. 

Washington, D.C.

La medaglia di bronzo va a Washington. Qui il 20,7 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per i residenti laureati dai 25 anni in su è di 62.475 dollari, e la spesa per l'affitto corrisponde al 26 per cento dello stipendio. 

Boston, Massachussetts

In quarta posizione troviamo Boston, nel Massachusetts. Il 24,8 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per i residenti laureati dai 25 anni in su è di 55.810 dollari, e la spesa per l'affitto corrisponde al 29 per cento dello stipendio. 

Minneapolis, Minnesota

In quinta posizione c'é Minneapolis, nel Minnesota. Il 22 per cento della popolazione ha più di vent'anni e meno di trenta, lo stipendio medio dei laureati over 25 è di 46.837 dollari, e l'affitto pesa sullo stipendio per il 22,4 per cento. 

Seattle, Washington

In sesta posizione troviamo Seattle, nel distretto di Washington. Qui il 20,1 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per i residenti laureati dai 25 anni in su è di 57.185 dollari, e la spesa per l'affitto corrisponde al 25,2 per cento dello stipendio. 

Pittsburgh, Pennsylvania

In settima posizione si piazza Pittsburgh, in Pennsylvania. Il 24 per cento della popolazione ha più di vent'anni e meno di trenta, lo stipendio medio dei laureati over 25 è di 40.357 dollari, e l'affitto pesa sullo stipendio per il 24,7 per cento. 

Austin, Texas

Segue all'ottavo posto Austin, in Texas. La popolazione con un'età compresa tra i venti e i trent'anni è pari al 20,1 per cento del totale, il reddito dei laureati con più di 25 anni è di 50.202 dollari, e l'affitto pesa sullo stipendio per il 25,9 per cento. 

Atlanta, Georgia

In nona posizione c'é Atlanta, in Georgia. La quota di popolazione giovane corrisponde al 20,7 per cento del totale, lo stipendio medio dei laureati di 25 anni o più è di 50.420 dollari, e l'affitto pesa sullo stipendio per il 22,9 per cento. 

San Francisco, California

Chiude la classifica San Francisco, in California. Qui il 17,6 per cento della popolazione ha un'età compresa tra i 20 e i 29 anni, lo stipendio medio per i residenti laureati dai 25 anni in su è di 68.439 dollari, e la spesa per l'affitto corrisponde al 27,8 per cento dello stipendio. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti