sydney-australia
WILLIAM WEST/AFP/Getty Images
sydney-australia
Economia

L'Australia cerca medici ed economisti

Ottime opportunità anche per ingegneri, consulenti e manager

Qualche mese di sforzo, e i risultati sono arrivati: l'Australia (che, è bene sottolinearlo, di rallentamento economico e crescita della disoccupazione ha sofferto molto meno di noi negli ultimi anni) può di nuovo imporsi come modello solido e virtuoso di crescita e sviluppo: gli ultimi dati sull'occupazione elaborati dal governo sono a dir poco straordinari: il tasso di partecipazione è del 64,8 per cento, quello di disoccupazione stabile al 5,7, ma la vera differenza è che il paese è riuscito negli ultimi trenta giorni a sostituire 30.600 posizioni part-time con 38.400 impieghi a tempo pieno. Gli australiani non sono gli unici a potersi permettere di brindare alle ultime statistiche, perché di questo aumento della domanda di lavoro possono facilmente beneficiare anche gli stranieri con la formula dello skilled-visa. Il visto di lavoro che le autorità australiane offrono ai professionisti che decidono di trasferirsi nel loro paese. Ecco una carrellata delle opportunità migliori metropoli per metropoli.  

Canberra

I medici sono sempre i professionisti più richiesti, e meglio pagati. Nell'area attorno alla capitale mancano soprattutto chirurghi e anestesisti, che guadagnano dai 300mila dollari in su. Altre figure molto richieste sonno psichiatri (con stipendi di 220mila dollari lordi annui circa), dentisti, medici di base, professionisti con un background legale (guadagnano da 150 a 200mila dollari), ma anche dirigenti in grado di gestire un'azienda (per 130/150mila dollari all'anno).

Sydney

Anche nella zona di Sydney vale la pena trasferirsi se si svolgono le seguenti professioni: chirurgo, anestesista, psichiatra, ma anche esperti di finanza e economisti in generale. Se gli esperti di economia possono contare su una media di 150mila dollari l'anno, i medici arrivano fino a 300mila.

Darwin

Nei Territori del Nord i medici sono talmente richiesti da guadagnare molto di più rispetto a qualsiasi altro stato australiano: i chirurghi arrivano a 450mila dollari, gli anestesisti a 330, i dentisti a 185. Nella zona di Darwin servono anche tantissimi ingegneri e minatori, e guadagnano tutti una media di 170mila dollari all'anno. 

Brisbane

Nel Queensland mancano soprattutto medici, e si cercanoo gli specialisti tanto quanto i medici generici. Con stipendi che oscillano dai 150 ai 400 mila dollari a seconda della specialità. Molto richiesti anche ingegneri ed esperti legali.

Adelaide

Anche in Australia del Sud c'é carenza di medici, ma a differenza di tutti gli altri stati del paese i medici generici sono più richiesti degli specialisti. Guadagnano tutti bene, ma gli stipendi non arrivano oltre i 300mila dollari. Nonn se la passano male nemmeno ingegneri ed esperti finanziari, che guadagnano una media di 150mila dollari l'anno.

Hobart

Forse anche per il fatto di essere sperduta in una zona freddissima (ma anche bellissima) la Tasmania offre stipendi molto alti ai medici: si passa dai 140mila dollari di un medico generico ai 430 di un chirurgo. La Tasmania cerca poi anche consulenti finanziari, che ricompensa con salari di circa 130mila dollari lordi.

Melbourne

L'area del Victoria è quella in cui i posti di lavoro full-time sono cresciuti di più. la professioni più richieste? Chirurghi, anestesisti, medici di base, specialisti di vario genere e psichiatri. Ma nell'area di Melbourne c'é carenza anche di economisti, professionisti legali e manager.

Perth

Anche in Australia Occidentale gli stipendi per i professionisti sono sbalorditivi: un chirurgo guadagna una media di 475mila dollari all'anno, un anestesista 350, uno specialista di altri settori 320, un medico generico 235. Gli ingegneri guadagnano circa 200mila dollari, poco più di manager ed esperti legali.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti