manovra economica 2021
(Ansa)
manovra economica 2021
Economia

Le spese folli della manovra Economica 2021

Soldi a manifestazioni sui presepi, scuole di jazz, cani randagi e cargo bike. La lista delle cose più strane approvate e che pagheremo noi

Centomila euro per l'attivazione di master di secondo livello in medicina clinica termale, 3,9 milioni "per garantire le celebrazioni degli 800 anni dal primo presepe", 10 milioni di euro per lo stoccaggio dei vini di qualità. Sono solo alcuni degli "strani" emendamenti finiti all'interno della manovra finanziaria 2021, che con un ritardo clamoroso, è stata approvata in Commissione Bilancio.254 emendamenti in due giorni

E' dunque ora pronto per un passaggio lampo in Parlamento il "maxiemendamento" alla Manovra 2021 su cui il governo chiederà la fiducia in Aula. Rispetto all'impianto originale a Montecitorio arriva un testo lievitato a 1.150 commi dopo l'approvazione di 254 emendamenti buttati dentro in due giorni. E così nel calderone è stato messo di tutto e di più dando fondo in un solo weekend a quegli 800 milioni di euro disponibili per le modifiche e facendo fuori i 3,8miliardi del "fondo Covid".

Donno (M5S)

Introduce l'articolo 86-bis che istituisce, nello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, un fondo, con una dotazione di € 3 mln annui a decorrere dal 2021, finalizzato a consentire ai licei musicali di attivare corsi extracurriculari ad indirizzo jazzistico e nei nuovi linguaggi musicali.

Fusacchia (Misto)

Al fine consentire le celebrazioni nazionali da tenersi nel 2023 per l'ottavo centenario della prima rappresentazione del presepe, autorizza la spesa di € 1,3 mln per ciascuno degli anni 2021-2023. Le risorse sono destinate ad un Comitato nazionale responsabile delle celebrazioni, che il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo è chiamato a istituire.

Pella (FI)

Istituisce nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze un Fondo, da trasferire al bilancio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con una dotazione di € 0,5 mln per ciascun anno del triennio 2021-2023, da destinare all'erogazione di contributi alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano per l'organizzazione di gare sportive atletiche, ciclistiche e automobilistiche di rilievo internazionale che si svolgano sul territorio di almeno due regioni.
Istituisce stanziamento annuale da 5 milioni per il triennio 2021-2023 in favore dell'Unione Industriale Biellese per il "sostegno dell'industria tessile".

Ficara (M5S)

L'emendamento è volto ad attribuire un credito d'imposta annuo nella misura massima del 30 per cento delle spese sostenute e documentate per l'acquisto di cargo bike e cargo bike a pedalata assistita, fino ad un importo massimo annuale di 2.000 euro per ciascuna impresa beneficiaria, alle microimprese e piccole imprese che svolgono attività di trasporto merci urbano di ultimo miglio, nel limite massimo complessivo di 2 milioni di euro per l'anno 2021.

Pagano Ubaldo (PD)

Destina al Comitato organizzatore dei XX Giochi del Mediterraneo (2026) € 1,5 mln annui per ciascun anno del triennio 2021-2023, al fine di implementare le attività di pianificazione e organizzazione dei Giochi.

Lollobrigida (FdI)

La proposta prevede, nello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, con una dotazione di 10 milioni di euro per l'anno 2021, l'istituzione di un Fondo per lo stoccaggio privato dei vini DOC, DOCG e IGT certificati o atti a divenire tali e conservati in impianti situati nel territorio nazionale.

Daniela Torto (M5S)

"Con un mio emendamento alla manovra, appena approvato in commissione Bilancio, garantiamo ai comuni in dissesto o pre-dissesto 10 milioni di euro per mettere a norma i rifugi per cani randagi nel caso non rispettino i requisiti edilizi o sanitari-amministrativi, o per costruirne di nuovi. Un contributo piccolo ma concreto per sostenere i diritti degli animali anche laddove è più difficile a causa delle difficili condizioni finanziarie dell'ente. La tutela del mondo animale resta una delle priorità del Movimento 5 Stelle e questo emendamento lo testimonia. Ringrazio la senatrice Loredana Russo, che ha contribuito a portare avanti questa misura".

Ti potrebbe piacere anche
Apertura sito

Quando il clero sclera

True

I più letti