Aziende

Microsoft compra Linkedin

Operazione da 26,2 miliardi di dollari. La società di Redmond pagherà 196 dollari per azione

lavoro

Operazione da 26,2 miliardi di dollari. La società di Redmond pagherà 196 dollari per azione del social network che connette la ricerca di personale  da parte delle aziende con le opportunità di carriera degli individui.

Linkedin ha più di 400 milioni di iscritti in tutto il mondo.

Reid Hoffman, uno dei fondatori di Linkedin e maggior azionista ha approvato l'accordo; sulla stessa linea anche Jeff Weiner, il chief executive dell'azienda.

Weiner rimarrà il Ceo di Linkedin e riporterà direttamente a Satya Nadella, Ceo of Microsoft.

Linkedin continuerà a operare come brand indipendente.

"La squadra Linkedin - ha detto Nadella - ha fatto crescere un business fantastico concentrato sulla connessione del mondo professionale. Insieme possiamo accelerare la crescita di Linkedin e di Microsoft Office 365 e Dynamics".

Microsoft pagherà dunque 196 dollari ad azione per i titoli LinkedIn (49,5% di premium), valutata 26,2 miliardi di dollari.
Attualmente nel prelistino di Wall Street il titolo avanza del 48,35% a 194,46 dollari. "Oggi è una rifondazione per noi" dichiara Reid Hoffmenn, chairman di Linkedin. L'accordo verrà finalizzato entro quest'anno.

Il valore delle azioni di Linkedin si è ridotto di quasi la metà dai 260 dollari dello scorso autunno, arrivando a 131,08 dollari di venerdì 10 giugno.

Weiner invece, dice che l'acquisizione aiuterà Microsoft nella sua missione per diventare il principale fornitore di servizi per le aziende.
Proprio come abbiamo cambiato il modo nel quali il mondo si connette alle opportunità di business - ha aggiunto - questa relazione con Microsoft, e in particolare la combinazione fra il loro cloud e il network Linkedin, ci offre l'opportunità per cambiare anche il modo in cui opera il mondo del business.

La strategia dietro l'acquisizione non è in realtà chiarissima, e gli osservatori di tutto il mondo si stanno affannando per trovare una chiave davvero convincente.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

LinkedIn perché conviene aggiornare il curriculum… oggi

Il 21 gennaio è il giorno con il più alto tasso di attività sul social network del lavoro. Ecco qualche consiglio per rinnovare il profilo

10 cose da non fare mai su LinkedIn

Ecco perché certi comportamenti possono trasformarsi in un boomerang

Commenti