Economia

Le 25 aziende più grandi del mondo

Icbc, China Construction Bank e Agricultural Bank of China trasformano il podio in una colonia cinese

Come ogni anno, la rivista americana Forbes ha pubblicato la classifica delle aziende più grandi del mondo, prendendone in considerazione ricavi, profitti, valore di mercato e delle azioni. E' certamente significativo constare che le prime tre posizioni se le siano aggiudicate le principali banche della Repubblica popolare. In generale, nel club delle compagnie più importanti l'Asia ha guadagnato moltissimo spazio rispetto al 2013. Lo stesso vale per l'Africa e, a sorpresa, per l'Europa, anche se la loro espansione è stata più contenuta. Molto negativi i dati relativi ad America del Nord, Centrale, del Sud e Oceania. Infine, un'ultima regione che è opportuno continuare a monitorare con attenzione è il Medio Oriente. Le sue aziende sono ancora relativamente poco numerose, ma stanno crescendo in fretta. 

Jasper Juinen/Getty Images

In prima posizione troviamo l'Industrial and Commercial Bank of China, il colosso cinese che aveva già guadagnato la vetta della classifica di Forbes nel 2013.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti