Giulio Cesare in 5 libri
Hulton Archive/Getty Images
Giulio Cesare in 5 libri
Cultura

Giulio Cesare in 5 libri

In occasione delle Idi di marzo, una lista di libri per conoscere meglio il grande condottiero romano

Il 15 marzo del 44 a.C. Giulio Cesare veniva ucciso senza pietà dai suoi traditori con 23 coltellate; due anni dopo la sua morte, il Senato lo ergeva ufficialmente a divinità. La congiura delle Idi di marzo è passata alla storia, rimanendo un evento simbolico ed evocativo senza pari. Al dittatore romano, ripreso in numerosi film e diventato un topos della letteratura da Shakespeare ad Asterix e Obelix, si devono molte imprese e iniziative politiche radicali, come le campagne militari oltre le Alpi, l’espansione del dominio di Roma dall’Atlantico al Reno, il passaggio della repubblica all’Impero.

In occasione della ricorrenza della congiura che pose fine alla dittatura del celebre comandante, ecco cinque libri per addentrarsi nella vita di Cesare e indagare le ragioni della sua uccisione.

Giulio Cesare – William Shakespeare (Newton Compton)
Nella sua tragedia il drammaturgo inglese racconta la cospirazione che pose fine alla vicenda di Cesare. Shakespeare dipinge il dramma di un uomo politico costantemente conteso tra bene e male, onore e amicizia, in contrapposizione al personaggio di Bruto.

Gli affari del signor Giulio Cesare – Bertold Brecht (Einaudi)
Il romanzo di Brecht è una biografia alternativa e ironica del comandante. La vita di Cesare è narrata da un giovane romano idealista che decide di ricostruirne la storia a vent’anni dalle Idi di marzo. Quello che emerge dalle ricerche del protagonista è l’immagine di un uomo politico sommerso dai debiti, giunto al potere grazie ai suoi interessi e ad affari poco leciti.
 
L’assassinio di Giulio Cesare – Michael Parenti (Feltrinelli)
Tradotto in dodici lingue e con una nomination al Pulitzer, il provocatorio libro di Parenti descrive la realtà delle lotte di classe che portarono alla congiura di Cesare attraverso gli occhi del popolo romano contrapposto all’aristocrazia corrotta.

Giulio Cesare – Guido Clemente (Giunti editore)
Un saggio agile per capire la figura di Cesare calata nel contesto storico di grande fermento che travolse Roma dagli anni 60 a.C.: le conquiste militari, il declino dell’oligarchia senatoria, la transizione dalla res publica a all’Impero.

Idi di Marzo – Valerio Massimo Manfredi (Mondadori)
Con i toni di un magistrale thriller politico, Manfredi indaga in profondità la vicenda di un dittatore ormai stanco e malato, guidando il lettore fino al momento della cospirazione. Nel romanzo trovano spazio un’analisi dettagliata della Roma dell’epoca e riflessioni molto attuali sul potere.

--------------------------------------

Giulio Cesare – William Shakespeare (Newton Compton)
Gli affari del signor Giulio Cesare – Bertold Brecht (Einaudi)
L’assassinio di Giulio Cesare – Michael Parenti (Feltrinelli)
Giulio Cesare – Guido Clemente (Giunti editore)
Idi di Marzo – Valerio Massimo Manfredi (Mondadori)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti