Beyoncè si dà al (veggie) food
Getty Images
Beyoncè si dà al (veggie) food
Lifestyle

Beyoncè si dà al (veggie) food

La cantante americana, diventata seguace della dieta vegana, ha lanciato una start up "veg"

"Se posso farlo io, può farlo chiunque". Cantare? Avere un lato B da invidia come il suo? No, Beyoncè è convinta che chiunque possa diventare vegano e dunque mangiare solo alimenti vegetali, escludendo carne e pesce o derivati di origine animale. Ne è così convinta che, dopo essersi unita alla schiera dei nuovi vegani (che fa anche molto trendy), ha deciso di lanciarsi nel mondo del business green, lanciando un servizio di consegna a domicilio di piatti vegani.

La start-up della cantante americana si chiama 22 Days Nutrition, come la dieta dei 22 giorni, perché offre cibi che ben si sposano con la dieta omonima.

La nuova passione di Beyoncè, dunque, si unisce alla musica e alla buona tavola, ma soprattutto a una nuova attenzione alla salute. I menù che sono offerti dalla 22 Days Nutrition sono infatti tutti non solo a base vegetale, ma senza grassi idrogenati. Come se non bastasse non contengono organismi geneticamente modificati (Ogm) né soia o glutine, dunque sono adatti anche ai celiaci.

Si tratta di piatti di verdure o frutta, rigorosamente freschi e non congelati, ordinabili con consegne che avvengono con cadenza settimanale.

Beyoncè si è avvicinata alla dieta vegana grazie al suo personal trainer, Marco Borges, che l'ha convinta a ridurre zuccheri, sale e grassi nella sua dieta, oltreché eliminare alimenti di origine animale.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti