Lifestyle

Arnaldo Pomodoro compie 90 anni: le foto delle sue sculture dorate

Artista innovativo, le sue sfere e i suoi dischi bronzei riempiono di riflessi e geometrie poetiche e rigorose le principali piazze nel mondo

Sfere di bronzo dorato imponenti e levigate che si squarciano, divorano, contengono, con poeticità e rigore assoluti. Ma anche dischi in cui trovano sfogo curve dinamiche e linee nette e rigide, obelischi che guardano al cielo in spirali vorticose di metallo, archi grandiosi che tra schegge, sfere e concrezioni armoniche si elevano sinuosi. 

Arnaldo Pomodoro il 23 giugno compie 90 anni, durante i quali si è affermato come scultore di fama internazionale grazie alla sua cifra stilistica inconfondibile che ha lasciato in eredità geometrie e riflessi seducenti. Di bronzo, soprattutto, ma anche di acciaio, cromo, rame...

Le sue sculture monumentali dai volumi nitidi e lucenti, nelle cui viscere si apre un altro mondo artistico, fanno guardia a tante piazze italiane e nel mondo. Ecco le sfere di Pomodoro riempire di luce e di impeto trattenuto nella materia il Cortile della Pigna dei Musei Vaticani, piazza Garibaldi a Pesaro, lo spazio dinnanzi alla Farnesina. Ma anche il piazzale delle Nazioni Unite a New York o il cortile della Berkeley Library al Trinity College di Dublino.
Ecco i suoi dischi innovativi in piazza Meda a Milano o in Bank of America Plaza a Charlotte, Carolina del Nord.

In occasione del suo compleanno, Arnaldo Pomodoro sarà protagonista della mostra La Passione di Cleopatra a Bologna, al Museo della Musica, dove dal 24 giugno al 18 settembre esporrà alcune delle sue scenografie per il teatro, i materiali progettuali (disegni, maschere, ornamenti, modellini di scena) realizzati per la messinscena de La passione di Cleopatra del poeta egiziano Ahmad Shawqi, con la regia di Cherif, il progetto scenico e i costumi di Pomodoro realizzati da Gianni Versace, rappresentata nel 1989 presso i ruderi di Gibellina.

Facciamo gli auguri ad Arnaldo Pomodoro ripercorrendo in immagini alcune delle sue opere più memorabili.

Olycom
"Il Grande Disco" scultura bronzea di Arnaldo Pomodoro di fronte alla storica sede della Banca Popolare di Milano, in piazza Meda.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti