Angelina Jolie e Brad Pitt
Olycom
Angelina Jolie e Brad Pitt
Lifestyle

Angelina Jolie disposta a tutto per rovinare Brad Pitt

L'attrice avrebbe assunto un team di consulenti per ottenere la custodia dei figli puntando allo sgretolamento dell'immagine pubblica dell'ex

Angelina Jolie ricomincia da Malibù. Per l'esattezza da una villa da 95.000 dollari che la diva ha affittato per stare con i figli lontana dall'ex marito.

Nel nuovo quartier generale Ange - avvolta da una fitta vegetazione, guardata a vista da bodyguard e controllata da una videosorveglianza h 24 - starebbe elaborando le migliori tecniche per rovinare l'ex, aggiudicarsi la custodia esclusiva dei figli, e cancellare dalla sua vita l'uomo che fino a qualche tempo fa giurava di amare sopra ogni cosa.

La Jolie, per attaccare Pitt in Tribunale, ha assunto uno staff di consiglieri con avvocati del calibro di Armina Helic e Chloe Dalton, consulenti anche dell'ONU.

L'idea di Angelina è quella di smontare l'immagine pubblica di Pitt dimostrando che è un uomo violento che alza spesso il gomito e che ama utilizzare droghe pesanti e leggere.

Brad, dal canto suo, non è disposto a rimanere a guardare. L'attore si è sottoposto a un test volontario delle urine per dimostrare che lui non utilizza droghe abitualmente e, pur rimanendo in silenzio, sta organizzando la difesa per tutelare i propri interessi.

Olycom
Brad PItt: "Mia moglie si è ammalata. Era sempre nervosa a causa dei problemi sul lavoro, con i bambini, nella vita personale e dei suoi fallimenti. Aveva perso 14 kg, arrivando a pesare circa 41 kg a 35 anni. Era davvero scheletrica e piangeva sempre. Non era una donna felice. Soffriva di continui mal di testa, fitte al cuore e masticava nervoso, che le causava mal di schiena e fitte al costato. Non dormiva bene, si addormentava solo il mattino e si stancava molto velocemente durante il giorno. La nostra relazione stava per rompersi. La sua bellezza stava svanendo, aveva le borse sotto gli occhi, stava uscendo di testa e aveva smesso di prendersi cura di sé. Rifiutava di girare film e rigettava ogni ruolo. Avevo perso le speranze e pensavo che avremmo divorziato presto. Ma poi decisi di agire. Dopo tutto, avevo la donna più bella sulla Terra. Lei è l’idolo di più di metà della popolazione maschile e femminile sulla faccia della Terra, ed ero l’unico cui era concesso addormentarsi al suo fianco e stringerla a sé. Iniziai a coccolarla con fiori, baci e complimenti. Le facevo sorprese e l’assecondavo in ogni momento. Le facevo un sacco di regali e vivevo solo per lei."
Ti potrebbe piacere anche

I più letti