Beppe Sala, sindaco Milano
Ansa
True
Politica

La Milano senza miracoli del sindaco Beppe Sala

Da «mister Expo», super manager ammirato pure dagli avversari, a primo cittadino osteggiato anche dai suoi (e infatti perde consiglieri). È la parabola di Beppe Sala, che avrebbe voluto trasformare il capoluogo lombardo in metropoli arcobaleno senza confini e senza barriere (ma con pochissime auto), e si ritrova con una «Gotham» pericolosa per i cittadini (compresi gli amati ciclisti) e in preda al malcontento.
Potrebbe anche interessarti