euro italia
(iStock).
True
euro italia
Politica

I politici italiani e l’alibi dell’euro

L'editoriale del direttore

Caro direttore, ho appena letto gli articoli di copertina del nuovo numero, ma siamo sicuri che la colpa del nostro declino sia dell'Europa? Ci ha chiesto l'Europa di mandare in pensione i dipendenti pubblici dopo 15 anni? Di elargire pensioni da 90 mila euro al mese? Di avere più dipendenti pubblici di tutti gli altri e più pagati di tutti gli altri? Vogliamo parlare della Sicilia? L'elenco potrebbe essere lunghissimo. Capisco che è più facile dire che è colpa degli altri, ma un articolo alternativo ci stava bene. La Germania ha fatto le riforme, noi? Grazie.
Mauro, abbonato da 20 anni

Costume

Un salto nell’infinito con Guccione e Perilli

Due pittori del Novecento in apparenza lontani e che, invece, mostrano parallele aspirazioni metafisiche. Una mostra al Mart di Rovereto li fa riscoprire: «Piero Guccione e Achille Perilli ai confini dell'astrazione».

True
Politica

Il governo taglia il cordone dei bonus: un bene per l'industria

True

Secondo un calcolo di Confcommercio nel 2020 le tax expenditures previste dalle varie leggi erano oltre 500. Troppe per avere una politica economica coerente e concentrata. Su questo tema Mario Draghi può dare un segnale di discontinuità e fornire una prova di forza rispetto a partiti oramai dipendenti, per mancanza di visione e per ragioni di consenso, dalle micro-politiche degli incentivi. E finalmente può concentrare risorse sulla tecnologia e sulle Pmi.

True