True
Inflazione e materie prime schizzano. L'Ue continua con il protezionismo
Finanza

Inflazione e materie prime schizzano. L'Ue continua con il protezionismo

True

Rame, zinco, nichel, acciaio, petrolio pervadono la nostra vita quotidiani. I prezzi delle materie prime sono saliti anche del 50%. La Commissione ha imposto quote di salvaguardia all'importazione di ventisei categorie di prodotti siderurgici. I dazi potevano andare bene in uno scenario in cui Usa e Cina consumavano meno ed esportavano una gran quantità di materiale in Europa, ma oggi sono deleteri a causa del restringimento dell'offerta. Eppure Bruxelles va verso la conferma delle misure protezionistiche, nonostante il cambio di scenario. Un problema soprattutto per l'Italia.

​Centrale nucleare
Politica

Il green come lotta di classe

La «decrescita felice» vagheggiata dai movimenti ecologisti radicali è un’ideologia irrealizzabile e disastrosa. Parola di chi ne ha analizzato le follie in un libro.

True
Lavoro

Whirlpool, così lo stato perde la battaglia dell'elettrodomestico

Dopo le promesse di rilancio, la multinazionale Usa ha detto addio all’Italia. Il salvataggio dello stabilimento di Napoli, sbandierato da Luigi Di Maio, si è rivelato una chimera. Ora il dossier è tornato in mano pubblica, in attesa di nuovi acquirenti. Ma il rischio è un ennesimo colpo a un settore strategico.
True