Costume

Cuciniamo insieme: crepes di farina di ceci con stracchino, speck e zucchine

Se avete amici celiaci ecco un'ottima occasione per provare una farina antica come l'uomo, buona come il pane: la farina di ceci. Se avete fatto vacanze in Liguria o in Toscana avrete trovato la farinata, la calda calda, la cecina, la torta di ceci che a Livorno e dintorni si mangia nel mezzo al pan francese e si chiama "cinque e cinque" (mezzo soldo di pane e mezzo di torta) con un'abbondante spolverata di pepe: sono i tanti nomi che da Imperia a Grosseto si danno lungo la costa ad un impasto di acqua, farina di ceci, olio extravergine di oliva e sale da far cuocere lungamente in forno. Ne risulta una pietanza meravigliosa, un disco di sole da portare in tavola. Ebbene esiste anche un altro modo per fare un effetto simile: sono le crepes. Stavolta le andiamo a farcire con sapori estivi per ricordarci una giornata in riva al Tirreno.


Ingredienti – 200 gr di farina di ceci, 400 gr di acqua, due cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale per le crepes (vi basteranno queste dosi per 4 crepes grandi); due zucchine, un cipollotto bianco, 100 gr di speck di prima qualità, 200 gr di stracchino, due cucchiai di olio extravergine di oliva, qualche fogliolina di menta, sale e pepe qb per il ripieno.

Procedimento - In una ciotola stemperate la farina con l'acqua l'olio e il sale aiutandovi con una frusta in modo da evitare che si formino grumi. Mettete in frigo una mezz'oretta. Nel frattempo mondate le zucchine, tritate finemente il cipollotto, fate a julienne lo speck. In una padella fate stufare la cipolla in olio extravergine di oliva e cuocete le zucchine fatte a rondelle sottili, aggiustate di pepe e sale e aggiungete la julienne di speck. Ora in una padella da crepes di 28 cm di diametro che avrete appena unto di olio adagiate un mestolino di pastella e formate con una cottura di due tre minuti a fiamma vivace le crepes. Con questa quantità dovreste ottenerne almeno quattro. Stendetele su di un piano incorporate lo stracchino alle zucchine e allo speck amalgamando bene e farcite le crepes che poi piegherete a portafoglio o a mezzaluna. Potete servirle tiepide oppure se volete passatele velocemente in forno pre riscaldato a 180 ° gradi per 5 minuti.

Come far divertire i bambini – Date a loro il compito di spalmare le crepes di stracchino e volendo anche di ripiegarle dopo che sono state farcite. Saranno felicissimi di aiutarvi.

Abbinamento – Potete accompagnare questo piatto con due vini molto caratterizzati. La prima scelta è una Vernaccia di San Gimignano, oppure un Pinot Bianco altoatesino. Anche un Trebbiano toscano o d'Abruzzo è perfetto. Quasi tutti i bianchi italiani – dal Vermentino al Verdicchio – si prestano per questo accostamento.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti