Windtre e Citroen presentano Ami, un'auto elettrica iperconnessa
Windtre e Citroen presentano Ami, un'auto elettrica iperconnessa
Tecnologia

Windtre e Citroen presentano Ami, un'auto elettrica iperconnessa

«Windtre è lieta di essere al fianco di Citroen, un brand automobilistico che esprime innovazione da oltre 100 anni». Con queste parole Tommaso Vitali, chief marketing officer di Windtre, ha annunciato una partnership che unisce il mondo della mobilità urbana a quello delle telecomunicazioni.

Un nuovo approccio alla connettività, rivolto a un pubblico giovane e smart. È così che i due brand, da sempre vicini alle esigenze delle persone con soluzioni innovative e accessibili, hanno presentato Ami - 100% electric, una macchina elettrica, sostenibile e green grazie alle sue zero emissioni, cui si unisce la velocità della rete “Top Quality Network” di Windtre che ad oggi raggiunge in 5G oltre il 90% della popolazione italiana. I clienti che acquisteranno Ami - 100% avranno infatti in esclusiva l’offerta Gigami.

Ami – 100% electric è un oggetto di mobilità anticonformista, con la sua propulsione 100% elettrica e un nuovo concetto di accessibilità, sviluppato in termini economici e di fruibilità, grazie alla possibilità di essere guidata già a 14 anni con la patente di categoria Am. Il suo design anticonformista ospita comodamente due persone, offre una guida silenziosa e fluida, e un’autonomia a zero emissioni di 75 km. La batteria si ricarica in sole tre ore da una presa elettrica standard da 220 V. Ultracompatta, propone una straordinaria maneggevolezza. Insomma, Ami – 100% electric è facile da utilizzare, da ricaricare e anche da acquistare, direttamente online. Le sue caratteristiche mostrano una studiata predisposizione per la connettività senza interruzioni garantita dallo smartphone. In plancia, un alloggiamento ospita il diffusore Bluetooth, che ha il compito di animare Ami – 100% electric con la musica e di riprodurre le telefonate in vivavoce. Navigazione e multimedialità sono quindi affidate allo stesso smartphone che diventa il display di bordo, tatticamente posizionato in un alloggiamento specifico alla destra del volante, alla cui base è presente l’indispensabile presa Usb per la sua ricarica. Infine, l’applicazione mobile My Citroen permette di essere informati in ogni momento sull’autonomia della propria Ami, lo stato di carica e tempo rimanente per una carica al 100%.

Per Tommaso Vitali «la nostra partnership con Citroën permette di coniugare le caratteristiche di Ami – 100% electric con una soluzione di connettività illimitata in 5G, in linea con l’idea di tecnologia sostenibile e vicina alle persone che contraddistingue, fin dalla nascita, il marchio Windtre». Alessio Scutari, direttore marketing Citroen Italia, anche lui presente alla presentazione, ha dichiarato: «Siamo orgogliosi di presentare oggi questa magnifica avventura insieme a Windtre, per il lancio di AMI – 100% electric in Italia. Da sempre Citroen si ispira alle esigenze delle persone per offrire soluzioni di mobilità adatte alle evoluzioni della società, in linea con la nostra firma di Marca ‘Inspired By You’. Windtre è il partner che abbiamo scelto perché condividiamo gli stessi valori umani e l’incessante ricerca di innovazioni tecnologiche al servizio dei Clienti. Entrambi ci indirizziamo ad un vasto pubblico, di tutte le età, esattamente come fa AMI – 100% electric, la nostra soluzione di mobilità urbana, anticonformista, rivoluzionaria, accessibile a tutti e facile da utilizzare nella vita di tutti i giorni».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti