motore elettrico aviazione
(Rolls-Royce)
motore elettrico aviazione
Difesa e Aerospazio

Si chiama Electrical il nuovo ramo d'azienda di Rolls-Royce

L'iconica azienda motoristica inglese si lancia nel mercato dell'aviazione elettrica dove il futuro è già arrivato

Il costruttore di motori per l'aviazione Rolls-Royce ha creato un nuovo ramo d'azienda denominato RR-Electrical e dedicato allo sviluppo dell’aviazione completamente elettrificata. La guida è stata affidata a Rob Watson, una nomina in continuità, dal momento che il dirigente era alla guida di questo settore già dall’ottobre 2017, avendo precedentemente ricoperto una serie di importanti ruoli aziendali nel corso della sua carriera decennale nel gruppo RR. Dunque dal primo gennaio 2022 l'unità RR-Electrical costituirà una voce di bilancio separata posta accanto alle tre unità di business esistenti, quelle dell'Aviazione civile, dei propulsori per la difesa e di Rolls-Royce Smr dedicata all'energia nucleare.

L'intento è offrire ai clienti dell’aviazione dei sistemi completi di propulsione elettrica per le loro piattaforme, sia che si tratti di velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali (eVtol), oppure di aeromobili ad ala fissa con configurazione tradizionale e di differenti dimensioni, dal dimostratore da corsa fino al trasporto regionale. Warren East, Ceo di Rolls-Royce, ha dichiarato: “Rob ha giocato un ruolo fondamentale nella costruzione del nostro business elettrico Rolls-Royce, che ci sta portando in nuovi ed entusiasmanti mercati di mobilità aerea avanzata mentre cerchiamo di creare significative opportunità commerciali dalla transizione verso emissioni zero”. Nel corso del 2021 Rolls-Royce Electrical aveva annunciato l'avvio di alcune interessanti partnership con la Vertical Aerospace di Bristol, costruttore del quadri-rotore elettrico VX4, con la brasiliana Eve, che sotto l'egida di Embraer sta sviluppando uno eVtol multirotore, e l’italiana Tecnam con la quale è in corso la creazione di un aeroplano elettrico, il P-Volt, destinato al mercato norvegese per la compagnia Widerøe, mezzo che dovrebbe essere pronto nel 2026. Infine Rolls-Royce sta portando avanti il programma Spirit of Innovation, con il quale ha rivendicato il primato per l’aereo completamente elettrico più veloce del mondo. Si tratta, in questo caso, di un monoposto con propulsione a elica basato sulla cellula del Nemesis Nxt, ovvero aereo pensato per stabilire record di velocità nella sua categoria.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti