apple-negozio
Apple
apple-negozio
Tecnologia

Apple, si avvicina l’apertura del negozio in via del Corso a Roma

Sulle vetrine del nuovo flagship store nel centro della Capitale appare la scritta «Stiamo arrivando»

Manca poco, e più che un indizio c'è una prova: questa mattina, sulle vetrine del nuovo negozio di Apple in allestimento in via del Corso, nel cuore del centro di Roma, è apparsa la scritta «Stiamo arrivando». Non ci sono certezze sulla data, ma l'annuncio lascia presumere che è questione di tempo. Breve tempo.

La notizia sarà accolta con gioia dai tanti fan della mela o dai curiosi che vogliono scoprire i suoi prodotti e, per farlo, non dovranno spingersi fino ai centri commerciali in periferia dell'Urbe. Soprattutto, potranno vivere a 360 gradi l'esperienza offerta dagli Apple Store, non semplici vetrine di iPhone, iPad e dintorni (per quello ci sono anche i reseller o le principali catene di elettronica), ma anche centri in cui ricevere assistenza personalizzata e scoprire e approfondire le varie sfaccettature dell'universo della casa californiana. In particolare, incontrare i creativi Apple, figure professionali esperte di musica, illustrazione, fotografia, video, che daranno agli ospiti dello spazio (forse la parola clienti diventa limitante) uno spunto per realizzare al meglio i loro progetti.

apple-negozio-2 Apple

Soprattutto, è innegabile, si tratta di una questione territoriale. Roma pareggia Milano. E, diranno i più incalliti di questo braccio di ferro tra metropoli, era ora. Se nel capoluogo lombardo il flagship store è a due passi dal Duomo, quello capitolino arriva nel fulcro della città, dietro piazza San Silvestro, vicino piazza di Spagna e gli altri simboli della Dolce Vita.

apple-logo-marmo Apple

Per l'occasione, inoltre, l'azienda di Cupertino ha rivisitato il suo logo dandogli l'apparenza della solidità del marmo e accompagnandolo con lo slogan «Creativi dentro». L'idea è rendere omaggio alla tradizione artistica di Roma, scegliendo come elemento simbolico il materiale preferito nei secoli da architetti e scultori, fonte che ha permesso di creare statue e decorare molti monumenti. In questo gioco di rimandi tra passato e contemporaneità, tra la creatività con lo scalpello di ieri e gli strumenti digitali di oggi, proprio il marmo sarà l'elemento principe, la pietra dominante del negozio del Via del Corso. A quanto pare, presto si potrà andare a toccarlo con mano.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti