Accessori

La «sneaker dei sogni» di Givenchy

«C'è un senso di savoir-faire per l'abbigliamento sportivo creato in un'azienda di moda come Givenchy che è diverso da un'azienda di abbigliamento sportivo, ma non per questo meno rigoroso» ha raccontato lo stilista Matthew M. Williams presentando il nuovo modello di sneaker TK-360.

Una calzatura avant-garde, che unisce sapientemente design e tecnologia, ed è destinata a cambiare il nostro modo di concepire la classica sneaker, ormai immancabile in qualunque guardaroba. Pensata da Williams come la sua «scarpa dei sogni», la TK-360 - ammirata per la prima volta sulla passerella della collezione primavera/estate 2022 - è completamente lavorata in maglia, attraverso una tecnologia innovativa.

La sua struttura è infatti composta da un unico pezzo, modellato su misura per offrire leggerezza e comfort. La tomaia in maglia elasticizzata è completamente integrata con la suola, consentendo di camminare direttamente sulla maglia. Lo stesso nome della sneaker fa riferimento alla sua singolare costruzione “total knit” che allude a un futuro di nuove possibilità.

Dettaglio di stile è il singolare motivo del battistrada che assicura un'impronta esclusiva, mentre sottili giochi di texture e scritte Givenchy a contrasto completano questo stile audace.


La sneaker TK-360 è la piena rappresentazione dell’avanguardia che da sempre caratterizza la Maison fondata da Hubert de Givenchy nel 1952, nonché consolidazione dell’audace visione di Matthew M. Williams, attuale direttore creativo del brand francese.

Disponibile dal prossimo 1° luglio, la TK-360 sarà prodotta nei classici nero e bianco, ma anche nelle tonalità stagionali di giallo acido, grigio grafite, beige cammello, blu navy e rosa chiaro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti