Agli Europei 2021, gli Azzurri vestono Emporio Armani
(Lucas Possiede)
Agli Europei 2021, gli Azzurri vestono Emporio Armani
Moda

Agli Europei 2021, gli Azzurri vestono Emporio Armani

Il massimo campionato di calcio europeo Uefa Euro 2020, alla sua sedicesima edizione in recupero dopo la pandemia per Covid-19, in programma dall'11 giugno all'11 luglio 2021, porterà la squadra italiana di calcio in giro per gli stati del continente, vestita nelle occasioni formali da Emporio Armani.

Gli Europei di Calcio, per la prima volta dalla loro fondazione nel 1960, toccheranno undici città ospitanti cominciando proprio in Italia allo stadio Olimpico di Roma con la gara inaugurale venerdì 11 giugno alle ore 21 (che vedrà giocare per prima l'Italia contro la Turchia nel girone A) per concludersi infine a Londra al Wembley Stadium nelle semifinali del 6 e 7 Luglio e con la finale del 11 luglio.

Il torneo, disputato ogni 4 anni, dopo una selezione nei sei gironi di qualificazione, darà l'accesso agli ottavi di finale alle prime due squadre qualificate di ognuno dei gironi e alle migliori quattro terze classificate, iniziando così una fase di incontri ad eliminazione diretta, i cui vincitori potranno avanzare ai quarti di finale eliminandosi a vicenda fino alle semifinali e alla finalissima per la coppa, difesa dalla squadra del Portogallo, ultimo detentore del titolo.

In calendario per gli azzurri, altre due gare certe, mercoledì 16 giugno contro la Svizzera (alle ore 21) e domenica 20 giugno contro il Galles (alle ore 18), un'altra occasione per gli italiani nel tentativo di arrivare al podio finale e duplicare l'unico titolo vinto nella storia, quello del 1968, e cercare di raggiungere la Francia, a quota due, e avvicinarsi a Germania e Spagna, che hanno conquistato ben tre campionati europei ciascuno.

Per questa importante competizione internazionale, Giorgio Armani ha voluto ispirare la divisa formale della Nazionale Italiana Calcio alla figura iconica di Enzo Bearzot, storico allenatore elegante e saggio, talora dall'aspetto burbero genuino, profondamente ricco di umanità, generoso e determinato.


(Lucas Possiede)


«Sono orgoglioso di vestire la nostra Nazionale in questo momento di ripartenza in un campionato così importante. Ho lavorato su un'idea di eleganza sportiva dallo spirito autentico e spontaneo per esaltare le caratteristiche fondamentali di questi atleti così giovani, eleganti e determinati allenati dal ct Roberto Mancini. Un abito leggero ma pieno di dignità, come dignitoso e fiero deve essere il nostro spirito in questo momento» ha dichiarato lo stilista e imprenditore Giorgio Armani.

Il completo, composto da una giacca azzurro/bianco con collo alla coreana, in cotone effetto stropicciato, e pantaloni morbidi neri, coniuga in modo autenticamente italiano lo stile mediterraneo, da indossare con nonchalance.

Il legame del marchio con il mondo dello sport è solido e articolato. Nel corso degli anni, oltre alla nazionale italiana, sono state firmate altre divise per alcuni dei club più importanti a livello internazionale, e per i campioni in diverse discipline, tra i quali Cristiano Ronaldo, David Beckham, Kakà, Luis Figo, Fabio Cannavaro, Andriy Shevchenko, Rafael Nadal, Federica Pellegrini e Filippo Magnini.

Grande appassionato di basket, dal 2008 Giorgio Armani è inoltre proprietario dell'Olimpia Milano, che ha riportato al successo e ha aiutato ad ampliare la tipologia di seguaci e tifosi.

Questa specifica collaborazione quadriennale con Figc, prevede anche la creazione del guardaroba formale Emporio Armani per l'Under 21 e per la Nazionale Femminile di calcio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti