Tutti in spiaggia
iStock - aprott
Tutti in spiaggia
Lifestyle

10 saggi da leggere sotto l’ombrellone

I libri da non perdere: da Papa Francesco alle leggende degli indiani d'America

Andrea Gentile, La scienza sotto l’ombrellone, Codice

Letture d'estate Letture d'estate iSrock - aprott

Come funziona l’estate? Sabbia, acqua di mare, vento e tutto quello che c’è da sapere per godersi una vacanza scientificamente perfetta. Dai trucchi per un castello di sabbia solidissimo alle curiosità della tavola da surf. Il libro da portarsi dietro in caso di naufragio su un’isola deserta.

Jacopo Pasotti, La scienza in vetta, Codice

La valle del Cadore La valle del Cadore iStock

Ma c’è anche chi si chiede: come funziona una montagna? I segreti dello sci e delle valanghe, quelli dei monaci tibetani per resistere a 5000 metri di altitudine e quelli per non congelare delle piante più asociali del pianeta. Per chi sente il disperato bisogno di una rinfrescata

Mirko Volpi, Oceano padano, Laterza

Pianura Padana Pianura Padana iStock vesilvio

Se non vi piace il mare e odiate la montagna, c’è sempre la pianura! Mirko Volpi canta le lodi della sua pianura del cuore, la Bassa padana, con le sue rogge e le sue polle e i suoi canali. Romantico e concreto, testamatta e piedi per terra, l’abitante della Bassa ha dalla sua il sole, le cicale, Don Camillo e una gran cucina d’osteria. Per un’estate a passo d’uomo.

Fulvio Abbate, Roma vista controvento, Bompiani

Roma Roma iStock - lakovKalinin

Restiamo in città, ma nell’unica città che è anche un mondo eterno. Benvenuti a Roma! La città delle città, provincia delle province, rovina delle rovine e teatro di mille rinascite. Fulvio Abbate la descrive contromano, controvento, contro la sua storia e con la sua cronaca. Tra follie e tragedie, risate e piagnistei. Per un’estate capitale.

Papa Francesco, Laudato si’, Sulla cura della casa comune, Libreria Editrice Vaticana

Papa Francesco Papa Francesco iStock - neneos

E visto che siamo a Roma, non potevamo non citare l’ultima enciclica di Papa Francesco. Un messaggio di cura e di speranza, un momento per riflettere nel riposo meritato di questa estate.

Alex Shoumatoff, Leggende del deserto americano, Einaudi

Monument Valley iStock - perseomed

Proseguiamo il nostro percorso ascetico e dalla Roma dei Papi partiamo per il deserto americano. Indiani e cowboy, città perdute come Cibola e viaggi al Peyote, cactus allucinogeni e aurore che hanno costretto tribù primordiali a inventarsi gli dei. Eccola l’America più arcaica e perduta, in questo libro troviamo le sue ultime tracce. Un viaggio lungo e documentato nei misteri e nel passato di una terra senza padroni.

Lorenzo Pini, L’Avana, ritratto di una città, Odoya

l'Avana l'Avana iStock frankix

Restiamo nelle Americhe ma spostiamoci più a sud, all’Avana. Dopo la storica pacificazione con l’eterno nemico americano, presto l’Avana cambierà volto per sempre. Questa estate potrebbe essere l’ultima occasione di visitarla per come si è cristallizzata nel nostro immaginario. Lorenzo Pini ci porta lì, a scoprirla. Per nostalgici.

Antoine Compagnon, Un’estate con Montaigne, Adelphi

Montaigne Montaigne

E ora passiamo a sceglierci i compagni di viaggio. Certo, Montaigne non doveva essere troppo simpatico, né un felicione. Ma il libro di Compagnon ci presenta un uomo dall’intelligenza finissima e dal sottile gusto per l’umanità. Per misantropi in cerca di redenzione.

Laura El Makki, Un’estate con Proust, Carocci

Marcel Proust Marcel Proust

Con Proust invece ci si sarebbe divertiti, credo. A patto di non costringerlo a prendere il sole, magari. Se avete voglia di un libro fiume, perché non dedicare l’estate alla Recherche? Un’estate con Proust è l’introduzione che vi serve.

Il manuale delle giovani marmotte

Il manuale delle giovani marmotte Il manuale delle giovani marmotte Disney

Ma ora basta traccheggiare e veniamo alle cose serie. È solo uno il libro che dovete portare con voi quest’estate: l’unico in grado di cavarvi da ogni pasticcio, l’unico con una risposta per tutto, l’unico sempre divertente, interessante e indispensabile. L’inimitabile Manuale delle giovani marmotte, ora ristampato nella preziosa edizione originale. Buona estate a tutti.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti