sport

Calcio: la simulazione più assurda di sempre, un tuffo diventato rigore, in Cile | video

Per molti è la più grande simulazione di sempre, un tuffo davvero assurdo che ha fruttato un clamoroso calcio di rigore. Ecco, dal Cile, la simulazione di Jean Meneses, giocatore dell'Universitad de Conception che nella partita contro il Colo Colo. Dopo un contrasto con un difensore e dopo aver recuperato la palla Meneses ha finto di essere stato sgambettato dall'avversario a terra e lontano almeno un metro e si è buttato nel vuoto con tanto di smorfia di dolore ed urlo lancinante. Una sceneggiata che ha tratto in inganno l'arbitro che deciso ha fischiato il calcio di rigore tra mille polemiche
Ti potrebbe piacere anche

I più letti