Tony Bennett compie 90 anni: le 10 interpretazioni indimenticabili
Getty Images
Tony Bennett compie 90 anni: le 10 interpretazioni indimenticabili
popular

Tony Bennett compie 90 anni: le 10 interpretazioni indimenticabili

Il grande crooner, reduce dal successo dell’album con Lady Gaga, è l’unico vero erede di Frank Sinatra

Bennett è figlio di un commerciante calabrese emigrato a New York da Podargoni

«A 86 anni sto ancora imparando -ha affermato in un’intervista del 2012- Ogni giorno cerco qualcosa di nuovo, uno stimolo. Perché non voglio fermarmi». In questa frase di Tony Bennett, che oggi raggiunge il traguardo dei 90 anni, è probabilmente racchiuso il segreto del suo successo, che non accenna a diminuire dopo 66 anni di carriera.

Il grande crooner italoamericano, ultimo erede musicale del leggendario Rat Pack formato da Dean Martin, Sammy Davis Jr.e Frank Sinatra, è ancora ai vertici delle classifiche internazionali, come dimostrano il successo degli album Duets II del 2011, vincitore di due meritati Grammy Awards e passato tristemente alla storia come quello che contiene l’ultima incisione di Amy Winehouse, la magnifica Body and soul, e del sorprendente Cheek to cheek del 2014 insieme a Lady Gaga, un connubio già sperimentato positivamente nel 2011 in Lady is a tramp e portato a pieno compimento nei classici It Don’t Mean A Thing (If It Ain’t Got That Swing), Sophisticated Lady, Lush Life e la title track Cheek To Cheek.

Dischi che hanno fatto conoscere tra le nuove generazioni l’inconfondibile canto confidenziale e romantico di Anthony Dominick Benedetto, nome che rivela le origini calabresi del cantante americano. Figlio di un commerciante calabrese emigrato a New York da Podargoni, in provincia di Reggio Calabria,e di una sarta americana di origini calabresi, Bennett è molto fiero delle sue origini: « Sono fiero di essere calabrese -sottolinea il crooner- amo la Calabria, l’ho visitata. Mio padre cantava sulla cima di una montagna per farsi sentire da tutto il villaggio e, una volta arrivato negli Stati Uniti, ha insegnato il canto anche a me e a mio fratello. Questo ha creato in me una passione che non si è mai fermata».

Una passione più forte delle difficoltà, come la morte del padre quando Anthony aveva solo dieci anni, superata grazie alle cure amorevoli e all’incoraggiamento della madre, che da sola ha tirato su tre figli.

Il successo del suo stile musicale, raffinato ed emozionante, l’ha spiegato lui stesso. «C’è un certo tipo di musica che dura per sempre e musica contemporanea che si dimentica dopo una dozzina di settimane. Frank Sinatra, Nat King Cole, Count Basie e Louis Armstrong sono ancora famosi, la musica di oggi, invece, suona già vecchia».

Vediamo insieme, ma soprattutto ascoltiamo le sue 10 interpretazioni più belle. [Cliccare su Avanti]

1) Cold cold heart

2) The way you look tonight

3) I left my heart in San Francisco

4) For once in my life

5) Blue velvet

6) Body and soul

7) Anything goes

8) I wanna be around

9) Fly me to the moon

10) My favourite things

Ti potrebbe piacere anche

I più letti