tommaso-labranca-olycom
Olycom
tommaso-labranca-olycom
Lifestyle

Tommaso Labranca: 5 libri per ricordarlo

Un omaggio allo scrittore, editore, autore tv e intellettuale fuori dagli schemi, appena scomparso a 54 anni

Andy Warhol era un coatto. Vivere e capire il trash

andy-warhol-era-un-coatto-labranca-castelvecchi Andy Warhol era un coatto Castelvecchi

Primo saggio pubblicato da Labranca, datato 1994, in cui è possibile trovare la prima vera analisi e definizione del trash come una delle espressioni della cultura contemporanea. Un fenomeno di imitazione fallimentare di qualcosa di più “alto”, in un meccanismo di produzione di copie quasi senza soluzione di continuità.

Andy Warhol era un coatto. Vivere e capire il trash
di Tommaso Labranca
(Castelvecchi)
121 pagine

Compra il libro

Haiducii

haiducii-labranca-excelsior-1881 Haiducii Excelsior 1881

Romanzo tragicomico che racconta le vicende dei Petrescu, una famiglia rumena che si è trasferita in Italia. Inseguono la felicità data dal consumismo sfrenato, dalla possibilità di acquistare qualsiasi cosa, anche grazie a prestiti non proprio sicuri. Il loro ottimismo non sembra subire crisi, nonostante episodi di intolleranza e non pochi problemi economici. Haiducii nasce originariamente nel 2009 come esperimento di romanzo d'appendice per la rivista Film TV.

Haiducii
di Tommaso Labranca
(Excelsior 1881)
204 pagine

Compra il libro

Astrakhan. La rivincita dell'estetica perbenista

Astrakhan-labranca-excelsior-1881 Astrakhan. La rivincita dell'estetica perbenista Excelsior 1881

Il pensiero e lo stile di vita della defunta Elsa Rundheim vedova Tirlaghi, nota come la Zia, sono i protagonisti di questa difesa dell'estetica perbenista, contro le tendenze degli antiperbenisti contemporanei, che si muovono attraverso “la derisione della forma, l'ermetismo delle intenzioni e, soprattutto, l'incomprensibilità, un'antiqualità che trasforma un oggetto banale in un oggetto degno di ammirazione, da desiderare e possedere”.

Astrakhan. La rivincita dell'estetica perbenista
di Tommaso Labranca
(Excelsior 1881)
248 pagine

Compra il libro

78.08

78-08-labranca-excelsior-1881 78.08 Excelsior 1881

Il protagonista Antonio è un over 40 che, basandosi sui propri ricordi e sul suo rapporto con la figlia sedicenne, prova a mettere a confronto il suo passato con il presente, il 1978 con il 2008. I sette capitoli che ordinano il romanzo sono nominati con i sette brani più famosi presenti ne La febbre del sabato sera, film simbolo di una generazione che si è trovata alla deriva, irrisolta e per certi versi perdente.

78.08
di Tommaso Labranca
(Excelsior 1881)
278 pagine

Compra il libro

Skin. Credo in te

skin-credo-in-te-sperling-kupfer Skin. Credo in te Sperling & Kupfer

Questa riuscita biografia della leader degli Skunk Anansie rappresenta l'ultimo e più recente esempio della capacità di Labranca di comprendere e raccontare le vite di alcuni dei più importanti personaggi dello spettacolo e della cultura pop contemporanea. Ricordiamo in tal senso anche altri suoi lavori, come per esempio Renato Zero. Da zero a zero, Michael Jackson l'uomo nello specchio, Coldplay. Non cambieremo mai.

Skin. Credo in te
di Tommaso Labranca
(Sperling & Kupfer)
181 pagine

Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti