Vivi e lascia vivere: tutto sulla serie con Elena Sofia Ricci
Ufficio Stampa Rai
Vivi e lascia vivere: tutto sulla serie con Elena Sofia Ricci
Televisione

Vivi e lascia vivere: tutto sulla serie con Elena Sofia Ricci

L'attrice è la protagonista della fiction di Rai 1 diretta da Pappi Corsicato, al via da giovedì 23 aprile. Vivi e lascia vivere è una commedia family con sfumature noir e thriller: nel cast anche Antonio Gerardi, Gaia Forte, Massimo Ghini e Cristina Donadio

Ogni famiglia ha i suoi segreti e la famiglia Ruggero ne ha uno enorme, di cui solo Laura Ruggero è al corrente: è lei ad averlo ideato e a custodirlo gelosamente. Inizia così Vivi e lascia vivere, la nuova serie di Rai 1 con Elena Sofia Ricci al via da giovedì 23 aprile, che mescola i toni del family classico con il noir fino a diventare nel finale un vero e proprio thriller: diretta dal regista Pappi Corsicato, racconta la storia di Laura, una donna che di fronte alle difficoltà si scopre coraggiosa, non si arrende e proprio quando la vita le presenta il conto, reagisce e si concede un'altra opportunità. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla fiction in sei puntate.


Vivi e lascia vivere, la nuova serie con Elena Sofia Ricci

La vita di Laura Ruggero è una vita come tante: lavora come cuoca in una mensa, ha due figli adolescenti e un'altra figlia più grande con la quale ha un rapporto complicato e un marito, Renato, che suona a bordo delle navi da crociera. Tutto cambia improvvisamente quando dopo un misterioso viaggio, Laura comunica ai figli una terribile notizia: il padre non c'è più, durante una sosta con la nave a Tenerife, Renato è morto in un incendio. Dal mistero di quella morte, Laura si reinventa, crea un nuovo lavoro, che trasforma in una vera e propria impresa al femminile, e così il passato misterioso si riallinea al suo presente.

Comincia così Vivi e lascia vivere, la serie tv ideata e diretta da Pappi Corsicato (che l'ha scritta con la sceneggiatrice Monica Rametta, che da vent'anni firma fiction di grande successo), che spiega: «Il personaggio di Elena Sofia Ricci è ispirato al personaggio di Filumena Marturano. Donne dal carattere forte che non hanno paura di mostrare le loro fragilità anche a costo di mettere a repentaglio la propria condizione». Il tema della fiction prodotta da Rai Fiction con Bibi Film Tv? Il cambiamento, la possibilità di prendere un evento doloroso come un'opportunità per rivedere la propria esistenza e capire come mettersi in gioco.

Ufficio Stampa Rai

Silvia Mazzieri


Le anticipazioni della fiction di Rai 1

Quando Renato (Antonio Gerardi) comincia a non risponderle più al telefono, Laura (Elena Sofia Ricci) decide di andare a vedere di persona cos'è accaduto a suo marito: ciò che scopre sarà molto doloroso, per lei e per i suoi figli, ma sarà anche un punto di non ritorno. Da ragazza coraggiosa e indipendente, diventa una donna spregiudicata che affronta senza paura tutti i rischi della sua nuova vita: all'inizio i figli non capiranno e non la riconosceranno ma al suo fianco di sarà un improbabile gruppo di donne, ferite e tradite come lei, con cui apre uno street food, e Toni (Massimo Ghini), suo vecchio amico e primo amore.



Il cast di Vivi e lascia vivere

Ad affiancare Elena Sofia Ricci in Vivi e lascia vivere ci sono due attori molto amati dal grande pubblico: Antonio Gerardi, nel ruolo di Renato Ruggero, il marito di Laura, musicista con il vizio del gioco che per lavoro è spesso lontano da casa, e Massimo Ghini in quello di Toni, un distinto e affascinante uomo d'affari che ritorna dal passato della protagonista. I figli di Laura sono interpretati da Silvia Mazzieri, Carlotta Antonelli e Giampiero De Concilio.

Al fianco della Ruggero nella sua nuova avventura lavorativa ci sono quattro donne volitive e di temperamento impersonate da Iaia Forte, Bianca Nappi, Teresa Saponangelo e Orsetta De Rossi. Nel cast ci sono poi anche Giulia Elettra Gorietti, Alessandra Acciai, Giulio Beranek e Cristina Donadio, l'indimenticabile Scianel di Gomorra.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti