Uomini e Donne 2013, Elga e Samuel al capolinea e scoppia il "Giuliano-gate"
(Video Mediaset)
Uomini e Donne 2013, Elga e Samuel al capolinea e scoppia il "Giuliano-gate"
Televisione

Uomini e Donne 2013, Elga e Samuel al capolinea e scoppia il "Giuliano-gate"

Nella puntata di ieri doppio addio e nervi tesi tra Tina Cipollari, che ha attaccato Elga e Samuel

Altro che happy end. Dopo settimane di baci annunciati, uscite romantiche e gustosissime polemiche, le due storie che finora avevano animato le puntate 'over' di Uomini e Donne sono arrivate al capolinea: prima Elga e Samuel poi Barbara e Franco hanno annunciato che l’idillio s’è spezzato.

COPPIE AL CAPOLINEA/1. Che l’andazzo non fosse dei migliori s’era già capito la scorsa settimana e nella puntata di ieri è arrivata la doppia conferma. I primi ad annunciare l’adieu sono stati Elga e Samuel: “Elga mi piace tanto e quando non c’è sento la sua mancanza”, ha raccontato il corteggiatore. Ma lei vorrebbe qualcosa in più: “Il massimo per lui equivale al minimo per me”. La coppia scoppia senza isterismi e ad attaccare Samuel ci pensa l’irrefrenabile Tina Cipollari, che lo accusa di non avere reazioni. L’opinionista si altera ancora di più quando in studio entra Andrea, una donna di Cagliari venuta apposta per conoscerlo: “E’ uscito dal letargo”, lo punzecchia Tina, che se la prende anche con la nuova arrivata. Giusto il tempo di fare due parole e Samuel la congeda in pochi minuti.

COPPIE AL CAPOLINEA/2. Non è bastato neppure un fine settimana a Saint Vincent per riportare il sereno tra Barbara e Franco. Le cose tra i due andrebbero anche bene ma l’uomo continua a sottolineare di non essere innamorato di Barbara: lei non sopporta più la situazione e il feeling pare definitivamente incrinato. A mettere un carico da novanta ci pensa ancora una volta la Cipollari: “Franco ha solo l’abito del ‘bravo ragazzo’ ma sotto sotto è ben altro”, attacca. L’uomo afferma categorico di voler chiudere il love affaire, ma bene, e intende restare amico di Barbara. Che interviene sottolineando le analogie della loro storia con quella di Samuel ed Elga: quest’ultima sbotta rispedendo alla mittente i paragoni – “Tu la nostra storia non la vedi neanche” – ma beccandosi le critiche di Tina che l’accusa di “intromettersi sempre nei discorsi di barbara con quell’aria di superiorità”. 

L’HAREM DI GUIDO. Sam, Erika, Chiara e Cristina. Tutte pazze per Guido, che di decidersi sulla prescelta non ne ha nessuna intenzione e si becca la reprimenda di Tina: “Ragazze, a lui non interessa nessuna di voi e voi fate solo il suo gioco”, dice l’opinionista. Il novello Casanova ha baciano Sam, trascorso qualche giorno con Chiara, passa piacevolissime ore al telefono con Erika e, alla fine, provoca la reazione di Cristina: “Se capisco che stai aspirando all’Harem me ne vado”. Lui confessa che è Sam quella che gli piace di più ma di trovarsi bene anche con le altre tre. “In tre giorni vuoi che non abbia baciato anche Chiara”, lo punzecchia Barbara (sua ex).

GIULIANO-GATE. Un tentativo di baciamano di Giuliano nei confronti di Elga ha scatenato il putiferio, la scorsa settimana, con tanto di spintoni tra Samuel e il corteggiatore over. Più che per rivalità amorose, per un’intricata vicenda di pettegolezzi e finti profili Facebook: più volte Giuliano era stato pesantemente attaccato per aver montato ad arte gossip e pettegolezzi e alla fine è stato ‘processato’ in puntata. L’accusa? Aver truccato le votazioni delle sfilate per favorire se stesso e i suoi amici: ad avvalorare la tesi ci si mette anche Erika, ex fidanzata di Ivano, che scoperchia intrecci, ripicche e profili fake usati per mettere in giro voci che servono a seminare zizzania e malumori tra i tronisti over. Giuliano reagisce indignato, minaccia querele e di andarsene, ma Maria De Filippi lo trattiene, chiude il processo e sentenzia: fino a nuovo ordine, il ‘cavaliere’ è espulso dalle sfilate e non potrà votare le esibizioni in passerella. La seduta è tolta!

Ti potrebbe piacere anche

I più letti