Uomini e Donne: è morta Rosetta
Video Mediaset
Uomini e Donne: è morta Rosetta
Televisione

Uomini e Donne: è morta Rosetta

La nonnetta superstar aveva 93 anni: il trono over è nato anche grazie a lei

E' morta Rosetta, l'anziana e simpatica opinionista del trono over di Uomini e Donne. L'annuncio è arrivato ieri su Facebook, attraverso la pagina ufficiale del programma, in cui compare una foto dell'arzilla nonna accompagnata dalla scritta "Ciao Rosetta". 

Rosetta se ne va a 93 anni

La protagonista del trono over aveva 93 anni e da tempo non si vedeva più in trasmissione, forse proprio a causa di alcuni problemi di salute. In molti però rimpiangevano la sua presenza perché Rosetta era una sorta di "mina vagante", capace di tutto, persino di zittire Maria De Filippi a suon di parolacce e commenti veraci: incontenibile, la donna ne ha per tutti, compresi corteggiatori ed opinionisti (Gianni Sperti ieri l'ha ricordata con un messaggio su Instagram). Anche la conduttrice non si è mai sottratta ai siparietti con l'arzilla vecchietta bresciana: era stata proprio lei a scoprirla e lanciarla durante una puntata di C'è posta per te

L'anima del trono over

L'avvio del trono over in qualche modo si deve proprio a Rosetta. Al Corriere della Sera Maria De Filippi raccontò che l'idea le venne dopo una puntata di C'è posta per te, "quando un vedovo aveva chiamato per cercare il primo amore che non vedeva da sessant'anni: dopo la trasmissione, la produzione fu contattata da quattro vedove che avrebbero voluto conoscerlo". Il signore in questione era l'arzillo Giuseppe Grieco, morto poi nel 2012, che aveva contattato Rosetta: dopo una serie di esilaranti equivoci, si era poi capito che cercava in realtà la sorella della donna. Complice il suggerimento di Maurizio Costanzo, la De Filippi s'inventò il "trono over" di cui Rosetta e Giuseppe diventano i primi protagonisti: un'intuizione vincente, visto il clamoroso successo delle puntate e gli ascolti clamorosi. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti