Serie TV

Nero a metà: tutto sulla serie di Rai 1 con Claudio Amendola

La nuova commedia poliziesca, al via in prima serata da lunedì 19 novembre. Nel cast di Nero a metà ci sono anche Angela Finocchiaro e Antonia Liskova

Nero a metà Rai 1

Francesco Canino

-

Un poliziesco metropolitano in cui il meccanismo a orologeria dei gialli s'intreccia con le complicate vicende  dei protagonisti. Sono questi gli ingredienti di Nero a metà, il nuovo crime in chiave tutta italiana ambientato in una Roma multietnica, in onda su Rai 1 da lunedì 19 novembre: al centro delle sei puntate ci sono due poliziotti che più diversi non si può, interpretati da Claudio Amendola e da Miguel Gobbo Diaz

Nero a metà, tutto sulla serie con Claudio Amendola

L’ispettore Carlo Guerrieri (Claudio Amendola) è un bravo poliziotto nonché la vera colonna del commissariato Rione Monti, a Roma, amato e rispettato dalla sua piccola squadra. Dietro l’ironia e il cinismo di facciata, nasconde un dolore profondo di cui non può parlare con nessuno. La sua alleata numero uno è Alba (Rosa Diletta Rossi, già vista in Questo nostro amore '80), la figlia che ha dovuto crescere da solo dopo essere rimasto vedovo.

La ragazza è un promettente medico legale, consulente della Polizia, e proprio quando Carlo è convinto che nulla potrà più sorprenderlo, irrompe nella sua vita un collega fresco di accademia, brillante, ambizioso e di colore: si chiama Malik Soprani (Miguel Gobbo Diaz), nato in Costa d’Avorio, ma cresciuto in Italia. Carlo e Malik istintivamente si detestano, ma sono costretti a lavorare insieme. 

 

Tra omicidi intricati e indagini complesse, imparano a conoscersi e a stimarsi fino a diventare una fantastica coppia "operativa". Quando sembra arrivare anche l’amicizia, qualcosa li divide di nuovo: Alba, che sta progettando di andare a convivere con il fidanzato Riccardo (Giulio Cristini), s'innamora di Malik e Carlo sembra non accettare la loro relazione.

Anche Carlo ha i suoi problemi sentimentali, visto che da anni ha una relazione con Cristina (Alessia Barela), la sposatissima proprietaria dell’edicola sotto casa sua, nel multietnico quartiere Esquilino, e a rendere tutto ancora più difficile c'è un segreto che riemerge dal passato. Un segreto che Carlo custodisce e che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.

Il cast della serie tv di Rai 1

Tra gli altri personaggi del commissariato Rione Monti che rendono ancora più imprevedibile la sceneggiatura di Nero a metà - diretta da Marco Pontecorvo e prodotta da Cattleya - ci sono anche Mario Muzo (Fortunato Cerlino), migliore amico di Carlo e sovrintendente capo, la poliziotta incinta Cinzia Repola (Margherita Vicario), l’impacciato agente Marco Cantabella (Alessandro Sperduti) e il dirigente Elia Santagata (Roberto Citran), ormai alle soglie del pensionamento.


Nel cast ci sono poi Angela Finocchiaro, negli insoliti panni della professoressa Giovanna Di Castro, genio della medicina legale nonché mentore di Alba, e Antonia Liskova, la nuova dirigente del Commissariato: il suo ingresso in scena potrebbe cambiare le carte in tavola per tutta la squadra. Nel passato di Carlo, infatti, si nascondono molti segreti e quando uno di essi riemerge, rischia di sconvolgere per sempre la vita sua e quella di Alba.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti