Francesco Canino

-

A Napoli, nel centro della città, tra i Quartieri Spagnoli e l'aristocratico lungomare, c’è il commissariato di Pizzofalcone che Questura ha deciso di chiudere dopo che alcuni agenti della squadra sono stati arrestati per un grave episodio di corruzione. Per sbrigare tutte le questioni burocratiche rimaste in sospeso, viene formato un gruppo di poliziotti considerati da tutti scomodi e ingombranti, che qualcuno ha ribattezzato I Bastardi di Pizzofalcone. Sono loro i protagonisti della nuova serie di Rai Uno, al via dal 9 gennaio alle 21.25, sei episodi tratti dai best seller di Maurizio de Giovanni, che della fiction è anche co-sceneggiatore. 

I Bastardi di Pizzofalcone, la serie con Gassmann e la Crescentini
Nonostante la bassissima considerazione che riscuotono tra superiori e colleghi, I Bastardi di Pizzofalcone si riveleranno una squadra affiatata, solida e dalle spiccate capacità investigative. Nessuno di loro crede di poter trovare nuove motivazioni nel lavoro, sono spaesati e diffidenti, eppure, a partire da un caso di omicidio nel quartiere sul quale è stato proibito loro di indagare, scopriranno di essere ancora in grado di fare i poliziotti e di saperlo fare benissimo. 

A guidare il gruppo è l’ispettore Giuseppe Lojacono - interpretato da Alessandro Gassmann - romano d’origine, siciliano di adozione, trasferito da Agrigento dopo le accusate di un pentito di mafia: l'uomo ha perso fiducia nella giustizia e anche in se stesso, è stato abbandonato dalla moglie e a Napoli si scontra subito con l’odioso vicequestore Di Vincenzo (Riccardo Zinna). Ritornerà a mordere la vita e a credere nel suo lavoro anche grazie al dottoressa Laura Piras (Carolina Crescentini), il magistrato della Procura che intuisce le sue grandi doti di investigatore. 

Il cast della fiction di Rai 1
Oltre a Gassmann e a Carolinana Crescentini, il team de "il cinese" - così è soprannominato l’ispettore Lojacono - è formato da Francesco Romano (Gennaro Silvestro), l'assistente capo onesto ma scontroso; dal vice sovraintendente Ottavia Calabrese (Tosca D’Aquino), donna di grande sensibilità e super esperta di informatica; Giorgio Pisanelli (Gianfelice Imparato), coltissimo e intelligente, nasconde un segreto legato alla sua salute; Alessandra Di Nardo (Simona Tabasco), l'introversa agente assistente e ancora dall’agente scelto Marco Aragona (Antonio Folletto), il più giovane del gruppo. Palma, Aragona, Di Nardo, Romano, Pisanelli, Calabrese e Lojacono riusciranno in poco tempo a comporre una squadra solida, compatta, leale e, a loro modo, invincibile. 

Le anticipazioni sulla prima puntata
I poliziotti di Pizzofalcone erano dei corrotti e la Questura ha deciso di chiudere il commissariato. I nuovi investigatori mandati a sostituire i colleghi sono gli "scarti" degli altri comandi, non sono una squadra e sembra che non ci tengano ad esserlo. L’ispettore Lojacono però non riesce a starsene in panchina o ad occuparsi solo di vecchie pratiche da archiviare e così una telefonata che segnala un caso d’omicidio lo rimette in pista. Il poliziotto trasgredisce agli ordini del suo superiore, il dottor Palma, e s'infila nelle indagini su caso molto delicato: la vittima è una ricca benefattrice, moglie di un importante notaio della Napoli altolocata.

La vittima è stata trovata morta dalla cameriera con il cranio fracassato e l’indagine appassiona da subito l’ispettore Lojacono ma solo grazie all’intervento dell’affascinante pubblico ministero Laura Piras, incaricata del caso, non gli viene tolta dalle mani. La giovane magistrata, capisce subito che Lojacono sa il fatto suo e grazie al suo interessamento presso il Questore, riuscirà a far assegnare l’indagine al commissariato di Pizzofalcone. Supportato dal raccomandatissimo agente Aragona e dagli altri colleghi, Lojacono si insinua nelle trame di un delitto passionale dagli risvolti inaspettati. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Che Dio ci aiuti 4: tutto sulla nuova serie della fiction con Elena Sofia Ricci

L'arrivo nel convitto di Monica, la figlia di Valerio - l’uomo che Suor Angela amava da giovane - porterà scompiglio

Il bello delle donne: ecco il cast definitivo della quarta stagione

Al via su Canale 5 da febbraio 2017 con Anna Galiena, Alessandra Martines, Lina Sastri, Manuela Arcuri e Giuliana De Sio

I 10 programmi tv più visti del 2016

Da Italia-Germania agli Europei di calcio, fino a C'è posta per te della De Filippi

Commenti