Le serie tv dell'estate 2016
Le serie tv dell'estate 2016
Televisione

Le serie tv dell'estate 2016

Dai primi attesi episodi di Outcast alla quarta stagione di Orange is the new black, fino al ritorno di Rob Lowe: le serie tv da non perdere

Chi l'ha detto che d'estate la (buona) tv va in vacanza? Tra giugno e  luglio, come raccontiamo in questa fotogallery, almeno una decina di serie tv in prima visione è pronta a fare capolino sul piccolo schermo: ritorni come Orange is The New Black (su Infinity e Netflix dal 17 giugno, poi su Mediaset Premium dal 23) e novità come Outcast, la serie demoniaca di Fox, creata dagli stessi autori di The Walking Dead. E ancora, la seconda stagione della pluripremiata Rectify, il ritorno di Rob Lowe in tv nei panni di un (finto) avvocato in The Grinder, i polizieschi Rosewood e Minority Report (quest'ultimo ambientato nel futuro immaginato da Philip Dick), la claustrofobica Helix, Mr Robot in streaming e la potente Prisoners of War, serie israeliana da cui è stato tratto Homeland: sarà anche la prima serie in lingua ebraica a sbarcare nel nostro paese (con doppiaggio, of course).

The Grinder. Dean Sanderson Jr. (Rob Lowe) torna nella sua città natale di Boise dopo la chiusura della serie tv The Grinder, di cui era protagonista. Nonostante Dean non sia un vero avvocato, è convinto che dopo aver interpretato questo ruolo in televisione possa essere in grado di unirsi allo studio legale di famiglia. Forte di una fama indiscussa e eloquio forbito, Dean decide di aiutare il fratello, un avvocato senza un gran carisma, diventando parte integrante, benché non ufficiale, dello studio legale di famiglia. (Dal 24 giugno su Fox)
Ti potrebbe piacere anche

I più letti