Laura Troschel
Ansa
Laura Troschel
Televisione

È morta Laura Troschel, addio all'attrice e primadonna del Bagaglino

L'ex moglie di Pippo Franco ha recitato anche ne "Il bello delle donne" e "Un posto al sole"

Si terranno questa mattina alle ore 12 a Roma, presso la Basilica di San Lorenzo al Verano Fuori Mura, i funerali di Laura Troschel. Dopo una lunga carriera tra cinema, teatro e tivù, l'attrice è infatti scomparsa nei giorni scorsi: protagonista versatile di tanti film italiani e fiction televisive di successo, non è riuscita a vincere l'ultima sfida con la malattia.

Addio Laura Troschel, dal cinema al Bagaglino
Nata a Varese e cresciuta a Genova, Laura Troschel si trasferisce appena 14enne a Roma e approda giovanissima al cabaret con Mario Castellacci e Pier Francesco Pingitore sul palco del Bagaglino, nello storico Salone Margherita della Capitale, divenendone primadonna. Successivamente calca le scene del teatro Brancaccio di Roma come protagonista di diverse brillanti commedie musicali. Il suo primo film l'ha girato nel 1966 e da quel momento non si è più fermata, lavorando con grandi registi, tra cui Dario Argento, Giuseppe Patroni Griffi e Bruno Corbucci.

Dal Bello delle donne a Un posto al sole
Laura Troschel è stata sposata con l'attore Pippo Franco, altra colonna storica del Bagaglino, col quale ha avuto il figlio Simone. Nella sua lunga carriera, ha sempre alternato cinema, teatro - la sua vera e grandissima passione dove più volte è tornata a recitare anche grazie alle commedie teatrali scritte da Pingitore - e molta tivù. L'attrice ha infatti recitato in diverse serie e fiction di successo tra cui le prime tre serie de Il bello delle donne, dove interpretava la giornalista curiosona Myrtis Giovannelli, e poi anche in una stagione di Un posto al sole, nel ruolo di Olga Tesser. 

Addio a Laura Troschel, la star del Bagaglino

Ansa
Martufello, Lorenza Guerrieri, Laura Troschel e Max Tortora con Pier Francesco Pingitore
Ti potrebbe piacere anche

I più letti