Hello Goodbye Rete 4
Ufficio Stampa Mediaset
Hello Goodbye Rete 4
Televisione

Hello Goodbye: al via su Rete 4 il nuovo programma di Marco Berry

Sessanta storie catturate in due mesi di registrazioni in aeroporto, che vedono ragazzi in cerca di fortuna all’estero

Sessanta storie verie, due mesi di registrazioni e un conduttore davvero speciale. Sono questi gli ingredienti di Hello Goodbye, il nuovo programma di Rete 4 - in onda da lunedì 17 ottobre alle 15.30 - sedici puntate ispirate ad un format olandese e prodotte dalla DUEB produzioni di Luna Berlusconi. Un racconto inedito, un mega mix di emozioni e vissuti, girati in un aeroporto italiano che diventa il set "naturale" dove si incrociano senza sosta arrivi, rimpianti, nuove pagine di vita, partenze e arrivederci. 

Hello Goodbye, Marco Berry alla conduzione 
Il narratore di Hello Goodbye sarà l'ex Iena Marco Berry, che racconterà con il suo stile inconfondibile le gioie e le paure che si nascondono dietro un addio o un arrivederci. In ogni aeroporto c'è chi arriva e c'è chi parte e il gate si trasforma in un osservatorio privilegiato per raccontare le emozioni ma anche come è cambiata la società e come sono diventati gli italiani attraverso sessanta storie davvero uniche e al tempo stesso universali

Le storie del nuovo format di Rete 4
Ci sono i ragazzi che partono in cerca di fortuna all’estero, le persone che si raggiungono o si dividono per sempre e ancora i genitori addolorati ma speranzosi per i figli in partenza per un altro continente. Sono questi alcune delle sessanta storie (tutte vere) che verranno raccontate da Marco Berry nelle sedici puntate di Hello Goodbye: tra amori che nascono o finiscono, emigranti che tornano nella terra natìa, missionari che vorrebbero migliorare il mondo e adulti che provano a cambiar vita, in aeroporto si alternano senza sosta partenze dolorose e arrivi attesi ed emozionanti. 

Ufficio Stampa Mediaset
Marco Berry
Ti potrebbe piacere anche

I più letti