accuse-molestie-violenze
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO
accuse-molestie-violenze
Sport

Robinho, il Santos chiude la porta

Per il presidente del club di San Paolo, lo stipendio dell'attaccante del Milan “è fuori portata della realtà del calcio brasiliano”

“O nível de ganho de Robinho está fora do alcance”. Tradotto: lo stipendio di Robinho è fuori dalla nostra portata. Con queste parole, rilasciate al portale online brasiliano atribuna.com.br, il presidente del Santos, Odilio Rodriguez, potrebbe aver chiuso definitivamente le porte al ritorno dell'attaccante del Milan (in cui ha segnato complessivamente 32 gol in 144 presenze) nel club di San Paolo. Il patron della squadra che fu di Pelè ha poi aggiunto: “Robinho ha trascorso le vacanze in città. E' stato notato dai tifosi, ha una storia meravigliosa al Santos ed è un idolo. Questo è stato messo in relazione ad un suo possibile ritorno al club, ma non c'è alcuna possibilità. Il problema è che ha uno stipendio fuori della realtà del calcio brasiliano”. Se il Santos dovesse confermare il no, potrebbero essere altre società brasiliane ad accogliere l'ex fantasista del Real Madrid. Su tutte, il Flamengo e il Cruzeiro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti