Eto'o battezza Sarri, Ferrero ha scelto il toscano
Getty Images
Eto'o battezza Sarri, Ferrero ha scelto il toscano
Sport

Eto'o battezza Sarri, Ferrero ha scelto il toscano

Pronto il post Mihajlovic, il patron blucerchiato ha incontrato l'allenatore a Firenze. Progetto di due anni, il primo sponsor è Eto'o

Dopo aver perso la supremazia cittadina in classifica con un finale di stagione disastroso e in vista dell'addio ormai certo di Sinisa Mihajlovic la Sampdoria prepara la prossima stagione partendo proprio dalla guida tecnica. Dopo l'ok di Walter Zenga si valutano anche altre strade in seguito alla trasferta di Empoli salgono nettamente le quotazioni di Maurizio Sarri, allenatore della matricola toscana. Il patron della Sampdoria e il tecnico si sono incontrati negli spogliatoi del Castellani dopo il pareggio dei blucerchiati nella penultima giornata di serie A, due battute e feeling immediato.

Poco prima c'era stato il battesimo con un altro leader blucerchiato annunciato e atteso per il prossimo anno, Samuel Eto'o, tra i primi a fare il nome di Sarri e protagonista del simpatico siparietto a fine match con i complimenti all'allenatore dell'Empoli. "Mi ha fatto i complimenti, gli ho chiesto 'mi prendi per il c***? Sei Samuel Eto'o..." Nella giornata di ieri il contatto telefonico tra Ferrero e Sarrie poi l'incontro a Firenze per mettere le basi sull'accordo. Il progetto convince il patron della Sampdoria che chiederà al tecnico la disponibilità per un biennale. Negli ambienti blucerchiati si parla di una conferenza stampa già pronta per essere fissata entro dieci giorni. 

Si allontana così l'ipotesi Zenga, caldeggiata in primis dal ds Carlo Osti, per l'affascinante profilo dell'allenatore che fino a pochi anni fa lavorava in banca. Il modulo di Sarri a Empoli, il 4-3-1-2, ha impressionato per qualità di gioco e bene si sposerebbe con il nuovo percorso della Sampdoria sulla scia del progetto tecnico messo in piedi da Mihajlovic. Per questo nella lista della spesa in vista del mercato estivo ci sono già due nomi: Riccardo Saponara (può arrivare in prestito dal Milan con riscatto per la comproprietà) e Mirko Valdifiori. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti