Anse Lazio, Praslin
ARTICOLI FREEMIUM

Sognando le spiagge più belle delle Seychelles

Per prepararsi ai viaggi che torneremo a fare superata l'emergenza Coronavirussi può dare un'occhiata a questi luoghi unici al mondo

Lingue di sabbia bianca, baie selvagge e isolate, acque cristalline Da Praslin a La Digue, Panorama Viaggi ha selezionato alcune delle spiagge più suggestive e famose delle Seychelles, per sognare in queste giornate difficili. E magari organizzare il prossimo, primo viaggio dopo l'emergenza.

Anse Georgette, Praslin

È il luogo perfetto se si è in cerca di privacy: una lingua di sabbia bianca bagnata da acqua color azzurro intenso. Inserita nella top ten delle spiagge più romantiche al mondo secondo Condé Nast Traveller, Anse Georgette si trova a Praslin, all'interno del lussuoso resort Constance Lémuria, oltre il campo da golf della proprietà. In alternativa si può raggiungere la spiaggia in barca oppure a piedi, partendo da Anse Lazio.

Le Spiagge più belle di Seychelles

Anse Intendance a Mahe


Anse Lazio, Praslin

Considerata una delle più incantevoli delle Seychelles, Anse Lazio è probabilmente la spiaggia più famosa di Praslin. A renderla speciale sono le acque turchesi, la finissima sabbia bianca e i massi granitici che punteggiano la spiaggia. Ombreggiata dalle palme che orlano la baia, al largo è caratterizzata da fondali marini ricchi di pesci multicolori. La spiaggia si raggiunge in auto, bus e barca, non lontano si trovano anche un bar e ristorante.

Anse Source d'Argent, La Digue

Sull'isola di La Digue, la spiaggia di Anse Source d'Argent, è considerata una delle spiagge più belle al mondo, per le sue imponenti rocce granitiche dalle forme sinuose e alle sue acque calme e cristalline. Il mare, basso e calmo, è adatto a tutti, anche ai bambini e a chi non sa nuotare. Per accedervi bisogna entrare nel parco L'Union Estate (a pagamento) ed attraversare la tenuta fino a raggiungere la spiaggia. A breve distanza si trova un ristorante.

Beau Vallon, Mahé

È la più conosciuta e vivace spiaggia di Mahé, l'isola principale delle Seychelles, sede della capitale Victoria. Di sabbia bianca, lunga e spaziosa, è circondata da alti alberi ed è perfetta per nuotare e praticare vari sport, acquatici e non. Spesso ci sono bancarelle di cibo o di souvenir, mentre intorno abbondano hotel, bar e ristoranti, che ne fanno un'attrattiva sia per i locali sia per i turisti e la scelgono per godersi qualche ora di relax in riva al mare o per ammirare il tramonto. Ogni mercoledì nei pressi della spiaggia si anima un colorato mercato.

Grand Anse, Petite Anse e Anse Cocos, La Digue

Una accanto all'altra e collegate da un sentiero nella foresta di La Digue, Grand Anse, Petite Anse e Anse Cocos sono tre ampie baie selvagge, circondate da folta vegetazione e imponenti formazioni rocciose. Per le forti correnti è sconsigliato farvi il bagno, ci si può immergere a Cocos, dove le formazioni rocciose creano pozze naturali. Ci si arriva in bicicletta lungo una strada che si snoda nell'entroterra.

Anse Intendance, Mahé

Colpisce per il suo fascino selvaggio Anse Intendance, a sud di Mahé, dove la natura è tropicale e primitiva. Molto lunga, ha una sabbia fine e soffice, bagnata da un mare a tratti turchese a tratti color smeraldo. Onde alte e potenti ne accentuano l'aspetto selvaggio, ma vale una sosta anche senza entrare in acqua, per ammirare il paesaggio da sogno e ascoltare il fragore delle onde immersi nella natura primordiale.

Anse Takamaka, Mahé

Nell'estremità sud-ovest di Mahé, Anse Takamaka è la spiaggia perfetta per trascorrere una giornata di relax in riva al mare. Il paesaggio è plasmato dalle tipiche rocce di granito, si cammina a piedi nudi sulla sabbia dorata e colline verdeggianti, mentre il fondale digrada dolcemente ed è perfetto per nuotare e per i più piccoli. Non lontano dalla splendida Anse Intendance, si possono visitare tutte e due nello stesso giorno.

Anse Severe, La Digue

Al tramonto è molto suggestiva Anse Severe, spiaggia di La Digue che si raggiunge molto facilmente in bicicletta. Ben ombreggiata, spicca per la sabbia di un bianco lucente e brillante e il fondale ricco di pesci e coralli, che ne fanno uno dei migliori hotspot per lo snorkeling.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti