Raffaella Fico: "Mario sarà un bravo papà, ma non ha ancora visto Pia"
Gettyimages
Raffaella Fico: "Mario sarà un bravo papà, ma non ha ancora visto Pia"
Società

Raffaella Fico: "Mario sarà un bravo papà, ma non ha ancora visto Pia"

Dopo il test del DNA nessuna traccia di Balotelli a Napoli per conoscere sua figlia

"Sarà un bravo papà". Non ha dubbi Raffaella Fico a proposito della vocazione genitoriale di Mario Balotelli che, dopo più di un anno, ha riconosciuto, grazie al test del DNA, la piccola Pia come figlia sua

Mario, dopo aver twittato la gioia per la conferma del fatto che la piccola color cioccolato da un anno sulle copertine delle riviste di mezza Italia fosse proprio sangue del suo sangue, non ha però ancora trovato il tempo per andarla a conoscere. A dirlo è la stessa Fico che, con pazienza certosina, conferma e ribadisce quel che sostiene dalla nascita di Pia. Le porte di casa sua sono aperte, se Mario volesse la bimba è lì che lo aspetta. Al settimanale Top la soubrette ha, in questo senso, dichiarato: "Dobbiamo dargli i suoi tempi. È lui il papà e saprà sicuramente quando sarà il momento giusto. Per quel poco che lo conosco, sono certa che sarà un bravo papà".

Le cose, dunque, non sono cambiate almeno stando a quello che racconta Raffaella che, però, nonostante tutto, non ha perso il suo buon umore e il carattere solare come lei stessa dice: "Se sono cambiata? Ma no, sono sempre stata raggiante e serena, oggi però lo sono di più perché so che finalmente mia figlia ha il suo papà. Io tutto quello che ho fatto, l’ho fatto solo ed esclusivamente per lei. Tra me e Balotelli, però, le cose non sono cambiate, stanno esattamente come stavano."

Ti potrebbe piacere anche

I più letti