Twitter
Società

Mia Khalifa, la pornostar libanese che fa infuriare l'Islam

Ha 21 anni, vive a Miami e non fa nulla per non dare scandalo

La goccia che fa traboccare il vaso Mia Khalifa l'ha raggiunta quando ha recitato in un film porno indossando l'hijab, il velo tipico delle donne musulmane. E' stato allora che il mondo islamico ha giurato guerra a questa avvenente ragazza libanese di 21 anni che vive a Miami ed è una professionista del sesso.

Il suo nome è tra i più cliccati sui siti specializzati, ma la sua fama di scandalosa pornostar va oltre gli addetti ai lavori (e gli appassionati del genere) e sta diventando un fenomeno di costume e una sorta di strumento di liberalizzazione della donna islamica.

La scrittrice femminista Juliana Yazbeck ha applaudito il "fenomeno Mia", chiedendosi, però, se sia normale che per smuovere il conservatore Libano servisse davvero una pornostar.

Lei, dal canto suo, sebbene l'aspetto sia quello di una procace ragazzina dalla torbida fantasia, pare consapevole del suo carisma e della sua "missione", tanto che utilizza con disinvoltura Twitter per "pubblicizzarsi" e mostrarsi come madre natura l'ha fatta.

Sul social network vanta più di 84.000 followers e lei, tra il malizioso e il finto innocente, flirta interrogandosi sulla questione mediorientale nel chiedersi: "Ma il Medio Oriente non ha cose più importanti di me a cui pensare?"


Ti potrebbe piacere anche