Beach Volley
Twitter
Beach Volley
Società

Le web bufale della settimana - Ep. 56

Le notizie più assurde apparse in Rete negli ultimi 7 giorni

1. E' morto Paul Newman

Il colore dei soldi Il colore dei soldi Diritti Mondadori

Per qualche strana ragione ieri le bacheche social si sono riempite della notizia della morte di Paul Newman con tanto di R.I.P e il solito cordoglio di circostanza.

Peccato che l'attore sia già morto nel 2008 dopo aver combattuto contro il cancro. Il sole ferragostano fa male anche alla Rete.

2. La bufala olimpica

Beach Volley Beach Volley Twitter

La foto simbolo delle Olimpiadi sarebbe stata censurata da un'agenzia di stampa iraniana. L'immagine pixelata dell'atleta tedesca Kira Walkenhorst a muro contro l'avversaria egiziana durante il match di beach volley olimpico sarebbe stata diffusa dall'agenzia di stampa Tasnim News Agency sollevando un polverone in Occidente dove si è gridato allo scandalo per la scelta di celare i costumi occidentali mentre l'Occidente accetta atlete col capo coperto e vestite da capo a piedi in gara.

In realtà la foto censurata non è stata diffusa dall'agenzia di stampa nazionale ma dalla satirica Tansim New Agency che inverte una lettera, viene dall'America, e si prende beffa della versione doc.

La foto dell'incontro tra le due atlete, dunque, non ha subito nessuna censura e ad accorgersene è stato proprio un giornalista dell'Iran.

3. Carcere per chi propone la dieta vegana ai figli

Etica, slaute e moda spingono sempre più persone ad abbracciare la dieta vegana

Thinkstock.it

In Parlamento è arrivata una proposta di legge firmata dalla deputata di Forza Italia Elvira Savino. Si tratta di una norma che prevede di punire col carcere i genitori che non forniscono una dieta adeguata ai figli minori.

La stampa nazionale, invece, ha in più occasioni titolato la notizia asserendo che la proposta riguardi la dieta vegana. In realtà non esistono riferimenti precisi ed esclusivi alle scelte vegan degli adulti. Un passo del ddl recita: "Chiunque, fuori dei casi previsti dall’articolo 572, impone o adotta nei confronti di un minore degli anni sedici, sottoposto alla sua responsabilità genitoriale o a lui affidato per
ragione di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, una dieta alimentare priva di elementi essenziali per la crescita sana ed equilibrata del minore stesso è punito con la reclusione fino a un anno".

Questo potrebbe valere per i genitori vegani, ma anche per coloro che nutrono i figli solo con cibi confezionati o congelati, privi di verdure o troppo grassi. Si può danneggiare la salute di un bambino in tanti modi e il provvedimento cerca di tutelare i più piccoli in ogni caso.

4. Serpente sul lago d'Iseo

Diversi siti specializzati in bufale hanno smascherato la falsa notizia dell'avvistamento di un serpente gigante sul Lago d'Iseo.

Secondo quanto riportato da alcuni siti all'interno del Lago d'Iseo (in Lombardia), sarebbe stato ritrovato un serpente del peso di 270 kg e di circa 38 metri di lunghezza: a tutti gli effetti il più grande serpente mai esistito sulla terra. La notizia era stata pubblicata con tanto d'immagine che, però, già a occhio nudo è palesemente un fotomontaggio attira clic. A quanto pare, però, qualcuno non se ne è accorto e la falsa notizia è diventata virale.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti